Roma

Consiglio Lazio, in commissione i numeri e le proposte del provveditorato amministrazione penitenziaria

La I Commissione consiliare del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Baldassarre Favara (Per il Lazio) ha tenuto un’audizione con la dottoressa Maria Claudia Di Paolo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria - Provveditorato...

Lazio, spending review: via libera da commissione bilancio. Ricerca, costruire presto piano strategico

La I Commissione consiliare del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Baldassarre Favara (Per il Lazio) ha tenuto un'audizione con la dottoressa Maria Claudia Di Paolo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria - Provveditorato Regionale del Lazio.

L'incontro è servito per approfondire la tematica della situazione carceraria nel Lazio e completa l'audizione già tenuta dalla Commissione con il Garante dei detenuti in data 26 giugno.

La Dottoressa Di Paolo ha fornito i numeri ad oggi della popolazione carceraria nei 14 Istituti di pena della Regione: su un totale di 7.214 detenuti di cui 4.368 sono italiani e 2.846 stranieri, 504 sono donne.

La Di Paolo ha anche fornito una sintesi delle proposte illustrate nella sua relazione tenuta in Commissione:

? Prevedere una modifica alla legge regionale istitutiva dell'Osservatorio regionale sulla legalità e criminalità al fine di inserire tra i componenti il Provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria;

? Condivisione degli studi regionali sui fenomeni della criminalità - osservatorio regionale sulla criminalità - ;

? Realizzare, in ottemperanza alla L. 328, un sistema regionale integrato di interventi e di servizi sociali che tenga in considerazione la popolazione in esecuzione di pena e loro famiglie. A tal fine si chiede l'inserimento del Provveditorato come interlocutore e partecipante ai lavori di predisposizione dell'eventuale articolato;

? Creazione sul territorio regionale e romano di possibilità alloggiative per chi, pur avendo i requisiti di legge, non può fruire di misura alternativa al carcere per carenze di domicilio;

? Realizzare con la partecipazione del Provveditorato percorsi di legalità nelle scuole della Regione e nei territori e quartieri romani periferici ad alta densità di popolazione;

? Creazione di un tavolo sulle problematiche delle persone in esecuzione penale con il Provveditorato, la Regione Lazio, Roma Capitale, comuni di Viterbo, Frosinone e Latina

Disponibilità è stata assicurata dal presidente Favara, a nome della Commissione, a sensibilizzare gli organi del governo regionale sui punti esposti, in particolare sugli interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta della Regione Lazio con la promozione della realizzazione di istituti di custodia attenuata per le madri detenute (ICAM).

All'audizione erano presenti i consiglieri: Giuseppe Emanuele Cangemi (Pdl); Gian Paolo Manzella (Per il Lazio) Gianluca Perilli e Devid Porrello (M5s); Fabio Bellini e Simone Lupi (Pd).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Lazio, in commissione i numeri e le proposte del provveditorato amministrazione penitenziaria

FrosinoneToday è in caricamento