Roma

Contrasto alla povertà, il Senato approva mozioni. Scalia: "Necessario attivare misure urgenti ed efficaci"

Il Senato ha approvato oggi una serie di mozioni presentate dal Pd, Pdl e Lega che impegnano il governo ad adottare misure urgenti per contrastare il fenomeno della povertà. Nel testo presentato di parlamentari democratici si impegna il Governo ad...

Il Senato ha approvato oggi una serie di mozioni presentate dal Pd, Pdl e Lega che impegnano il governo ad adottare misure urgenti per contrastare il fenomeno della povertà. Nel testo presentato di parlamentari democratici si impegna il Governo ad assegnare per il 2013: ulteriori 300 milioni di euro per l'aumento del fondo nazionale per le politiche sociali; ulteriori 250 milioni di euro per estendere la sperimentazione della nuova social card, il cui avvio e' previsto entro pochi mesi nelle 12 città con più di 250.000 abitanti, con speciale riguardo ai nuclei familiari poveri con figli minori, in modo da ampliare la platea dei beneficiari e consolidare le caratteristiche di misura universalistica di contrasto alla povertà; 50 milioni per finanziare la social card già esistente; 100 milioni da destinare al sostegno della morosità incolpevole, per evitare che i fenomeni di impoverimento determinino la perdita dell'abitazione. I senatori del PD impegnano inoltre il governo ''a procedere alla firma del riparto delle risorse del fondo nazionale per le politiche sociali concordato in sede di conferenza delle Regioni, per rendere queste risorse immediatamente disponibili alle Regioni e quindi agli enti gestori; ad inserire, nell'ambito del programma nazionale di riforma, nella nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza, interventi di riforma delle politiche sociali e abitative, con particolare riferimento alle azioni di contrasto della povertà, quali misure di sostegno al reddito e di supporto a percorsi di uscita dalla condizione di indigenza; infine, a reperire le risorse necessarie, anche attraverso l'incremento delle imposte sul gioco d'azzardo e, in particolare, sulle scommesse on line.

"I dati riportati da Confcommercio sui consumi delle famiglie italiane ed il deterioramento delle condizioni di vita dei cittadini descritte dall'Istat - dichiara il Senatore Francesco Scalia - fotografano una realtà che va affrontata con urgenza e determinazione. È proprio nei momenti di difficoltà economica che la politica deve agire e sostenere chi non ce la fa. Le risorse destinate ad interventi sul sociale devono essere mirate ed efficienti per dare un reale sostegno alle famiglie in difficoltà, purtroppo oggi sempre più numerose. Queste risorse poi alimentando i consumi si traducono in un incremento della domanda e se si sostiene la produzione si migliora complessivamente l'economia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto alla povertà, il Senato approva mozioni. Scalia: "Necessario attivare misure urgenti ed efficaci"

FrosinoneToday è in caricamento