rotate-mobile
Roma

E' ufficialmente partito il conto alla rovescia per l'avvio della nuova edizione dell'Adidas Next Generation Tournament

E' ufficialmente partito il conto alla rovescia per l'avvio della nuova edizione dell'Adidas Next Generation Tournament, la massima competizione continentale per squadre giovanili di club organizzata sotto l'egida di Euroleague Basketball, una...

E' ufficialmente partito il conto alla rovescia per l'avvio della nuova edizione dell'Adidas Next Generation Tournament, la massima competizione continentale per squadre giovanili di club organizzata sotto l'egida di Euroleague Basketball, una vera e propria Eurolega riservata alle formazioni Under 18 maschili.

Anche in questa stagione la Stellazzurra Basketball Academy organizzerà l'unica tappa italiana e prima in assoluto in ordine cronologico dell'Adidas NGT 2015/16, il “Città di Roma 2015”, che si giocherà nella nostra Arena Altero Felici dal 27 al 29 dicembre prossimi. Le 32 squadre in totale della competizione (13 delle quali di club partecipanti all'Eurolega e 6 all'Eurocup, in totale 15 le nazioni rappresentate) sono state divise in 4 tappe che si svolgeranno appunto a Roma, L'Hospitalet (Spagna), Kaunas (Lituania) e Belgrado (Serbia), tappe che metteranno in palio l'accesso alla Final Eight che si giocherà a Berlino durante la Final Four di Eurolega in programma nella capitale tedesca dal 12 al 15 maggio 2016. Oltre ai padroni di casa della Stellazzurra Basketball Academy, alla nona edizione del “Città di Roma” parteciperanno Anadolu Efes Istanbul, Armani Junior Milano, CSKA Mosca, Mega Leks Belgrado, Umana Reyer Venezia, Unicaja Malaga e Virtus Bologna. Le 8 squadre sono state divise in due gironi da cui uscirà fuori la vincitrice del “Città di Roma”, che andrà a giocarsi il titolo europeo a Berlino insieme alle vincenti delle altre tre tappe, ai campioni in carica del Real Madrid e a tre formazioni cui verrà concesso l'invito attraverso una wild card. Nella giornata conclusiva il torneo dell'Arena Altero Felici sarà impreziosito anche da un clinic internazionale per coach, tenuto da Dusko Vujosevic, ex capo allenatore di Partizan Belgrado, CSKA Mosca, nazionale serba e nazionale montenegrina, e Veljko Perovic, tecnico del settore giovanile del Maccabi Tel Aviv. Ancora una volta, dunque, sul parquet del centro sportivo di Via Flaminia 867 si potrà ammirare per tre giorni il gotha del basket giovanile, coi maggiori prospetti europei e internazionali di alcune delle superpotenze della pallacanestro continentale per club, un appuntamento che gli appassionati non devono assolutamente perdere, essendo anche l'unico di questa rilevanza organizzato in Italia. La Stellazzurra Basketball Academy, allenata da Germano D'Arcangeli, si presenterà al "Città di Roma 2015" da campione in carica, dopo il trionfo dell'edizione scorsa all'Arena Felici con la vittoria nella finalissima contro l'Unicaja Malaga, successo che permise ai nerostellati di staccare il pass per la Final Eight di Madrid dello scorso maggio. “L'Adidas Next Generation Tournament non serve soltanto ad incoronare la squadra campione tra le migliori formazioni U18 d'Europa: al termine di una corsa lunga cinque mesi e che tocca quattro Paesi, il Torneo si impone come simbolo della dedizione che la famiglia dei Club di Euroleague Basketball ha per arricchire il nostro sport attraverso il perpetuarsi dei valori che fanno grande il basket”, dice Jordi Bertomeu, Presidente e Ceo di Euroleague Basketball. “L'Adidas Next Generation Tournament è certamente una vetrina di talenti fantastici, ma è anche un veicolo unico per trasferire valori come spirito di squadra, impegno, rispetto, sacrificio, fair play e umiltà, da una generazione all'altra. Le nostre Società insegnano questi valori ogni giorno a migliaia di bambini e ragazzi dei loro settori giovanili. Euroleague Basketball – prosegue Bertomeu – è fortemente impegnata a far crescere il basket in tutta Europa, un impegno ispirato dalla passione di tanti Club, organizzazioni e istituzioni che sono il vero motore del nostro sport. Per conto di Euroleague Basketball ringrazio tutti loro profondamente, ma specialmente in questa occasione la Stellazzurra Basketball Academy, con la quale stiamo collaborando su questi obiettivi condivisi da molti anni. Allo stesso modo, il nostro apprezzamento va all'Adidas per il suo impegno per il basket giovanile, il futuro del nostro sport”. Paolo De Persis

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ufficialmente partito il conto alla rovescia per l'avvio della nuova edizione dell'Adidas Next Generation Tournament

FrosinoneToday è in caricamento