Esperia, arrestato un 55enne per tentato omicidio nei confronti di un suo compaesano per futili motivi

I carabinieri  della Stazione di Esperia, traevano in arresto un 55enne del luogo poiché resosi responsabile del reato di “tentato omicidio aggravato” – “resistenza, minaccia e lesioni a P.U.” e “porto ingiustificato di strumenti atti ad...

I carabinieri della Stazione di Esperia, traevano in arresto un 55enne del luogo poiché resosi responsabile del reato di “tentato omicidio aggravato” – “resistenza, minaccia e lesioni a P.U.” e “porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere”.

Durante la decorsa notte, per futili motivi, il prevenuto impugnando una roncola aggrediva un 36enne concittadino sferrandogli ripetuti colpi alla nuca. Nel frangente, la vittima, reagiva innescando una violenta colluttazione con l’aggressore colpendolo al volto con una chiave inglese prelevata all’interno del proprio veicolo.

All’arrivo dei militari operanti, prontamente intervenuti, il 55enne, evidenziando uno stato di alterazione psio-emotiva, dopo averli minacciati di morte, li aggrediva fisicamente sospingendoli violentemente contro l’autovettura di servizio e, solo dopo una difficoltosa azione di contenimento, i militari lo bloccavano.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G..

AQUINO, ARRESTATI DUE RAGAZZI PIENI DI EROINA

L’8 febbraio 2014, in Aquino, i carabinieri del NORM della Compagnia di Pontecorvo, traevano in arresto nella flagranza di reato un 30 ed un 31enne entrambi del luogo, poiché ritenuti responsabili del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

I prevenuti, a seguito di accurata perquisizione, venivano trovati in possesso di nr. 12 dosi di eroina, successivamente quantificata in gr. 12,770, sottoposta a sequestro.

Gli arrestati, ad espletate formalità di rito, venivano associati presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G..

SAN GIORGIO A LIRI, SEGNALATO UN CASSINATE ALLA PREFETTURA PER DROGA

Lo scorso 8 febbraio, in San Giorgio a Liri, i carabinieri della locale Stazione, compagnia di Pontecorvo nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, segnalavano alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti, un minorenne di Cassino. Lo stesso, nel corso della perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, sottoposta a sequestro.

SORA, DENUNCIATO UN GIOVANE 24 PER GUIDA IN STATO DI EBBERZZA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sora, i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza alcolica” un 24enne del luogo. Lo stesso, rimasto coinvolto in un sinistro stradale e sottoposto ad accertamento etilometrico, veniva trovato con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento