menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferentino, lezione di Stalking  e bullismo ai ragazzi del filetico

Continuano le iniziative connesse al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma ha concordato con il Ministero dell’Istruzione...

Continuano le iniziative connesse al protocollo di intesa denominato "Contributi dell'Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità" che il Comando Generale dell'Arma ha concordato con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Nella mattinata del 12 febbraio 2015 il Comando Compagnia Carabinieri di Anagni, ha tenuto una conferenza agli studenti del Liceo Scientifico Martino Filetico di Ferentino.

Nel corso dell'incontro, sono state illustrate ai ragazzi notizie relative all'organizzazione dell'Arma e sulle tematiche di interesse generale e d'attualità, quali lo spaccio, il consumo e gli effetti sulla salute delle sostanze stupefacenti, lo stalking ed il bullismo.

Gli studenti hanno vivacemente partecipato formulando interessanti domande, nel corso delle quali è emersa la consapevolezza dei giovani circa la vicinanza dell'Arma, in particolare e delle Istituzioni in generale, a tutti i cittadini con speciale riguardo ai ragazzi che sono stati, altresì, sensibilizzati sul corretto utilizzo di internet e dei social network.

Molti di essi hanno, inoltre, dimostrato di essere già a conoscenza delle enormi risorse in termini di conoscenze e, soprattutto, consigli utili ed informazioni di cui si può usufruire visitando il sito www.carabinieri.it.

CASSINO, ARRESTATO UN 31ENNE PER SPACCIO COLTO IN FLAGRANZA

In Cassino, i Carabinieri del dipendente NORM, traevano in arresto un 31enne del luogo, poiché colto nella flagranza di reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente"..

Il predetto, già sottoposto in data 04.02.2015 alla misura degli arresti domiciliari con ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Cassino perché ritenuto responsabile di "spaccio di sostanze stupefacenti" del tipo eroina, pomeriggio odierno, a seguito di una perquisizione locale scaturita dalla presenza di alcuni tossicodipendenti notati uscire dalla sua abitazione, veniva trovato in possesso di alcune confezioni di plastica contenenti sostanza stupefacente del tipo "hashish", di tre dosi di metadone e di materiale vario utilizzato per il confezionamento delle predette sostanze. Quanto rinvenuto, veniva posto sotto sequestro. L'arrestato, ad espletate formalità di rito, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, veniva ristretto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida che sarà celebrata nelle prossime 48 ore.

SORA, ALLONTANATO UN NAPOLETANO NULLAFACENTE

In Sora, I carabinieri del N.O.R.M. - Aliquota Radiomobile, nell'ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione dei reati in genere, intercettavano e successivamente controllavano un 43enne, residente a Napoli, poiché sorpreso con fare sospetto e senza giustificato motivo presso obiettivi sensibili del predetto centro.

Ricorrendo i presupposti di legge, veniva proposto per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con f.v.o., con divieto di far ritorno nel suddetto comune per tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento