Ferentino, presentato all’istituto Filetico il piano garanzia giovani

32 mila giovani nel lazio hanno aderito, partiti i primi 3 mila tirocini Daniela Bianchi: imprese facciano rete per cogliere opportunità. Assessore Valente: in ogni scuola un centro per orientamento studenti.

32 mila giovani nel lazio hanno aderito, partiti i primi 3 mila tirocini Daniela Bianchi: imprese facciano rete per cogliere opportunità. Assessore Valente: in ogni scuola un centro per orientamento studenti.

Siamo qui, in una scuola per riconquistare la fiducia soprattutto dei ragazzi. Sul loro futuro investiamo 137 milioni di euro per crescere, formarsi ed entrare in contatto con il mondo del lavoro. Garanzia Giovani nel Lazio sono già 32 mila i giovani che hanno aderito, con 18 mila colloqui validi, 14 mila percorsi avviati e 2788 tirocini attivati. Queste le dichiarazioni di Daniela Bianchi alla presentazione del piano “Garanzia Giovani” assieme all’Assessore Regione Lucia Valente e al presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo. Il piano si rivolge a tutti quei giovani dai 15 ai 29 anni che non lavorano e non studiano, per invertire la rotta e instradare da subito i giovani verso un futuro di opportunità. -I numeri incoraggianti presentati dall'Assessore- riprende la consigliera Bianchi - dimostrano che il piano sta funzionando bene, nonostante qualche criticità naturale per azioni nuove e mai sperimentate prima come Garanzia Giovani. Con la giornata di oggi abbiamo colto l’occasione di parlare direttamente con i giovani, e non semplicemente di giovani, illustrando nel dettaglio come accedere alle occasioni offerte dal piano. Lo abbiamo fatto anche collegandoci in streaming con il Liceo di Ceccano, dimostrando l’eccellenza tutta da raccontare di un territorio che, quando è unito, può raggiungere grandi risultati. Il mio appello va, oltre che ai giovani che possono aderire collegandosi al sito www.regionelazio.it/garanziagiovani, anche alle imprese affinché facciano la loro parte in questa grande azione regionale ed europea: offrire una chance di formazione, un apprendistato o un lavoro ad un giovane può dare accesso ad importanti agevolazioni e sopratutto può rafforzare la competitività e la capacità di innovare delle stesse imprese. "Vorremmo che in ogni scuola del Lazio - ha dichiarato l'Assessore Valente - ci sia un orientamento dedicato agli studenti sia per la scelta degli studi sia per la scelta lavorativa per aiutarli a costruire il loro futuro. La nostra Regione sta costruendo il sistema duale, basato sull'alternanza tra scuola e lavoro, attraverso il contratto di apprendistato che dal prossimo anno scolastico potrà essere stipulato già a 15 anni. Le misure del programma europeo della Garanzia Giovani - ha continuato la Valente - sono dedicate all'accusabilità dei giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni e, in questo momento, sono favorite anche dalle misure sulla decontribuzione del contratto di lavoro a tempo indeterminato per gli assunti dal 1 gennaio 2015. Assumere comincia a costare meno e le imprese tornano a farlo. Questo é un momento in cui se ognuno fa la propria parte daremo maggiori opportunità ai giovani e alle imprese. La Regione non dimentica chi ha già compiuto 30 anni e ha perso il lavoro. Per loro abbiamo studiato due misure, il Contratto di Ricollocazione e il reddito di attivazione, che saranno finanziate con la nuova programmazione dei Fondi europei 2014 – 2020.-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento