Fiuggi, maggioranza latitante denuncia il capogruppo PDL Pierluigi Ambrosetti

Maggioranza latitante nell’ultimo Consiglio Comunale. Infatti nell’ultima assise ben tre Consiglieri di Maggioranza su 12 erano assenti e la situazione inizia a destare sospetti:  assenza per motivi personale oppure la grande armata del Sindaco...

Maggioranza latitante nell’ultimo Consiglio Comunale. Infatti nell’ultima assise ben tre Consiglieri di Maggioranza su 12 erano assenti e la situazione inizia a destare sospetti: assenza per motivi personale oppure la grande armata del Sindaco Martini inizia a dare segni di cedimento ?. “Del resto, - come spiega Pierluigi Ambrosetti - consigliere di opposizione e capogruppo del Pdl come farebbe a non scricchiolare l’amministrazione Martini considerando le tante lagune e le tantissime problematiche che esistono all’interno del tessuto cittadino e che nessuno degli amministratori di maggioranza sembri rendersene conto . “ Il Problema principe – aggiunge Ambrosetti- che aleggia sulla pessima situazione in cui grava la cittadina termale è dato dalla mancanza di liquidità che dipende in maniera esclusiva dalla mancata erogazione del canone da parte di Atf per l’espletamento dell’attività rilegata alla produzione e vendita del prodotto Fiuggi. La città è praticamente inerme tutta l’economia è ferma anche per il fatto che sia le imprese locali che i cittadini non riescono più a pagare i vari tributi e tasse per colpa della grande pressione fiscale che negli anni precedenti , questa amministrazione ha imposto. La città continuamente si interroga su quale strada intraprendere per uscire fuori da questo circolo vizioso che vede sotto ogni aspetto una città dormiente, priva di stimolo ma soprattutto con una serie di problemi inerenti il proprio tessuto . Strade rotte, verde inesistente, raccolta rifiuti che funziona a ritmi alterni, problemi idrici, problemi al cimitero, problemi al centro storico, problemi all’intera viabilità cittadina . Sarebbe – continua Ambrosetti – come giocare alla roulette russa se la tanto blasonata giunta Martinipensasse di raddrizzare le sorti continuando a mettere le mani all’interno delle tasche dei cittadini contribuenti. La città si interroga e dal suo primo Cittadino vuole e pretende delle serie risposte. La grande campagna di promozione fatta all’Atf,come unico soggetto capace ed in grado di salvare il salvabile, invece da quello che i dati rendono ufficiale , si evince che l’Atf sta cercando il suo Santo in Paradiso per pareggiare il Bilancio tanto che sta pensando di ricorrere alla cassa integrazione per molte unità lavorative del plesso industriale del prodotto Fiuggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento