Frascati - Borghesiana, carabinieri catturano ricercato in campo internazionale accusato di stupro

Dopo giorni di ricerche e pedinamenti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati hanno arrestato un cittadino romeno di 34 anni, ricercato in tutta Europa da più di un anno

Dopo giorni di ricerche e pedinamenti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati hanno arrestato un cittadino romeno di 34 anni, ricercato in tutta Europa da più di un anno. L’uomo è stato condannato in Romania ad 8 anni di reclusione per aver stuprato, insieme ad un complice, una connazionale minorenne. Per questo motivo, nel mese di febbraio del 2012, era stata diramata dalla Romania una nota di ricerca internazionale finalizzata all’esecuzione di un mandato di arresto europeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati, da circa 10 giorni, erano riusciti ad individuare a Roma la moglie del ricercato, in una piccola abitazione della popolosa zona della Borghesiana. Da quel momento sono scattati i servizi di appostamento, ma l’uomo ha adottato tutte le cautele del caso, evitando di uscire o di avvicinarsi alle finestre. Finalmente, la mattina del 6 agosto, anche se per pochi secondi, l’uomo è uscito di casa ed è stato riconosciuto: i militari, a quel punto, hanno saputo cogliere l’attimo e lo hanno ammanettato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Valmontone, macabro ritrovamento in campagna: un cadavere vicino all’alta tensione

  • Provocò la morte del giovane Fabio Zonfrilli ora rischia il processo per omicidio stradale

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento