Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma Sora

Frosinone, alza bandiera ed inno Nazionale con gli scolari della “Maiuri”

Nella mattinata di ieri  24 aprile 2014, nel corso del progetto nazionale che vede l’Arma dei Carabinieri protagonista nella diffusione del concetto di legalità soprattutto tra i più giovani,

Nella mattinata di ieri 24 aprile 2014, nel corso del progetto nazionale che vede l'Arma dei Carabinieri protagonista nella diffusione del concetto di legalità soprattutto tra i più giovani, circa 25 scolari della quinta classe delle scuola elementare "Amedeo Maiuri" di Frosinone hanno visitato il locale Comando Provinciale dei Carabinieri. La visita è iniziata con la solenne cerimonia dell'alza bandiera alla presenza del Comandante Provinciale Col. Antonio Menga, del Comandante della Compagnia Cap. Luca Ciabocco e di alcuni militari della sede. I ragazzi entusiasti dell'iniziativa hanno cantato, unitamente ai Carabinieri, l'inno d'Italia. Quella di ieri è una delle tante iniziative che i Carabinieri della provincia, con il patrocinio del Comando Legione Carabinieri Lazio, hanno organizzato nel territorio ciociaro. Moltissimi sono stati infatti gli incontri effettuati sia nelle scuole elementari che presso gli Istituti superiori. Durante gli incontri, dopo una preliminare introduzione dell'Arma dei Carabinieri delle Istituzioni nazionali del comparto giustizia, difesa ed sicurezza, sono stati trattati argomenti di interesse attuale quali il bullismo, la dispersione scolastica, la lotta al fenomeno degli stupefacenti e l'uso dell'alcol tra i giovani. In particolare la visita di ieri ha mostrato ai bambini il lavoro dei carabinieri in ogni sua sfaccettatura, dal pronto intervento garantito dalle veloci auto dell'Aliquota Radiomobile con i loro sofisticati equipaggiamenti (coordinate dalla ipertecnologica Centrale Operativa dove 24h al giorno esperti operatori rispondono al 112, ormai numero d'emergenza unico europeo), al sistema di foto segnalamento delle persone tratte in arresto dove vengono prese anche le impronte digitali con cui viene alimentata la banca dati nazionale. L'entusiasmo dei bambini è rimasto costante per tutto il periodo della visita, terminata con un piccola merenda consumata all'interno della mensa (si allega foto);

COMPAGNIA DI FROSINONE

I carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone, unitamente a quelli delle Stazioni dipendenti, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, procedevano a deferire in stato di libertà:

Ø per "guida sotto l'effetto di alcool" un 40enne cittadino rumeno già censito domiciliato a Torrice, controllato alla guida di autovettura con un tasso alcolemico superiore al limite imposto dalla normativa vigente;

Ø per "detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio" un 23enne di Frosinone già censito, poiché trovato in possesso di grammi 7 (sette) di sostanza stupefacente del tipo "hashish" e di un bilancino di precisione (il tutto sottoposto a sequestro);

Ø per "possesso di armi od oggetti atti ad offendere" un 48 di Collepardo già censito, trovato in possesso a seguito di perquisizione di un coltello di genere proibito, sottoposto a sequestro;

segnalare alla Prefettura di Frosinone

Ø un 34enne del Ripi, trovato in possesso di una bottiglia di plastica con residui di cocaina del tipo crak;

Ø un 44enne di Ceccano, trovato in possesso di grammi 0,40 di "cocaina";

Ø un 42enne di San Giovanni Incarico, trovato in possesso di grammi 0,40 di "cocaina";

proporre per l'irrogazione del F.V.O. nr. 6 (sei) persone di questa Provincia e di quella di Napoli già censite, intercettate nei pressi di abitazioni isolate ed obiettivi sensibili.

COMPAGNIA DI SORA

Sora, i militari del NORM della locale Compagnia, nell'ambito di predisposto servizio teso ad infrenare lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti, segnalavano alla Prefettura - Ufficio territoriale del Governo dell'Aquila ai sensi dell'art. 75 del D.P.R. 309/90 un 23enne di Balsorano (AQ), trovato in possesso di grammi 0,800 di sostanza stupefacente del tipo "hashish", sottoposti a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, alza bandiera ed inno Nazionale con gli scolari della “Maiuri”

FrosinoneToday è in caricamento