menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, arrestate due persone per espiamento residuo pena

Nel corso della serate del 3 e del 4 gennaio u.s., i Carabinieri della Stazione di Frosinone, davano esecuzione a due Ordini di Carcerazione.

Nel corso della serate del 3 e del 4 gennaio u.s., i Carabinieri della Stazione di Frosinone, davano esecuzione a due Ordini di Carcerazione. Il primo emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma nei confronti di un 36enne del luogo, già in prova ai servizi sociali, al quale veniva ripristinata la custodia cautelare in carcere per espiare un residuo pena di mesi 4 per reati inerenti gli stupefacenti commessi nel comune di Frosinone e zone limitrofe tra l'anno 2010 e il 2011. Dopo le formalità di rito, l'arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone. Il secondo emesso dalla Procura della Repubblica di Frosinone - Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di un 44enne del luogo, già sottoposto all'obbligo della firma, al quale veniva ripristinata la misura degli arresti domiciliari per espiare un residuo pena di mesi 5, giorni 28 ed al pagamento di un'ammenda di euro 2.000,00 per reati inerenti gli stupefacenti commessi nel comune di Frosinone e zone limitrofe nell'anno 2013. Al termine delle formalità di rito, l'arrestato veniva tradotto presso il proprio domicilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento