menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, auguri del commissario della provincia ciociara in occasione del primo maggio. F.De Angelis, “Tutti uniti per il lavoro” e della Sen. Spilabotte

“E’ il Primo Maggio, emblema del rinnovarsi della natura e Festa dei Lavoratori. Un tema, quello del lavoro, che storicamente affratella tutti, in ogni luogo, in ogni Paese.

"E' il Primo Maggio, emblema del rinnovarsi della natura e Festa dei Lavoratori. Un tema, quello del lavoro, che storicamente affratella tutti, in ogni luogo, in ogni Paese. E' il simbolo, oggi, di un concetto che travalica le ristrettezze della contingenza, grave, che la nostra società sta attraversando. Proprio in tale amara realtà, quella della mancanza del lavoro, comprendiamo a fondo perché esso, il Lavoro, sia sempre stato pensato come volano di emancipazione, di dignità dell'uomo e come termometro di libertà e di democrazia. Oggi sappiamo bene, e nella nostra provincia forse più che in molti altri luoghi della Penisola, il significato delle lotte che sono state perpetuate nei decenni per affermare il diritto al sostentamento e delle ambizioni di ognuno di noi. Parole queste che solo pochi anni fa sembravano appartenere a un'altra epoca e, nella nostra Italia, consegnate per sempre alla storia. Così pensavamo, così speravamo. Invece esse sono tornate di drammatica attualità e oggi ci accorgiamo di come lo siano, in fondo, sempre state. La disoccupazione che affligge tante e tante famiglie della nostra provincia mi si mostra ormai quotidianamente, e il compito più gravoso, più difficile di chi ha e sente addosso la responsabilità di rappresentare un territorio, è proprio quello di cercare di farlo per rianimare un percorso virtuoso che ci porti a guardare al futuro con meno preoccupazioni, che possa farci tornare a sperare. L'anno trascorso e i primi mesi del 2014 ci hanno visto mettere a segno un risultato che può farci invertire la rotta, pur nella sua esiguità considerata la mole dell'emergenza. Mi riferisco all'approvazione e oggi all'applicazione dell'Accordo di Programma per l'Area di lavoro Frosinone-Anagni e Fiuggi. Quell'accordo, pensato e generato proprio tra le mura dell'Amministrazione Provinciale di Frosinone, per il quale non finirò mai di ringraziare tutti i rappresentanti delle Istituzioni del lavoro e politiche di questo territorio, tutti coloro che vi hanno lavorato con passione. Il mio pensiero, oggi più che mai, va ai lavoratori della ex Videocon, vero e proprio esempio di tenacia e di positività. Essi hanno tenuto duro e hanno portato avanti una battaglia senza dividersi e senza derogare a un comportamento corretto, pur nelle more della disperazione. E' soprattutto a loro che penso in questa giornata di Festa dei Lavoratori, per estendere a tutti, proprio tutti gli altri lavoratori in difficoltà, la mia convinzione che ce la possiamo fare, che questo popolo abituato, nella storia, a stringere i denti, ce la farà anche questa volta grazie a sé stesso, alle sue enormi capacità. Infatti il nostro compito, il nostro dovere, non si esaurisce certo con la soddisfazione per l'Accordo di Programma. Altre zone della nostra provincia lottano per il ritorno a un nuovo sviluppo e stiamo continuando a lavorare per rilanciare il nostro territorio, per valorizzare le sue grandi potenzialità, per cercare gli strumenti, le risorse, perseguire gli obiettivi che funzionino da ausilio in vari settori e in tutti gli ambiti territoriali. Tutto questo affinché, prima che si possa, la Festa dei Lavoratori non sia più la giornata dedicata al pensiero di chi il lavoro non ce l'ha".

E' quanto afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi

,

IL COMMENTO DELL'ON. FRANCESCO DE ANGELIS "Primo maggio, tutti uniti per il lavoro". Così l'europarlamentare Francesco De Angelis in vista della ricorrenza della Festa del 1 Maggio, una data simbolo in ricordo dello storico 1 maggio 1886, quando una grande manifestazione operaia svoltasi a Chicago fu repressa nel sangue. Spiega De Angelis: "Un primo maggio all'insegna dell'unità sindacale, del lavoro e della solidarietà. Inoltre quest'anno la Festa dei Lavoratori sarà occasione di riflessione sull'Europa, un'Europa dei diritti, del lavoro, dello sviluppo economico e sociale, della cultura, dell'accoglienza, dell'unità tra i popoli, contro ogni populismo e tentativo di frammentazione. Il lavoro è la vera priorità dell'agenda politica, lo ha ribadito anche il Premier Matteo Renzi. Il Governo sta varando provvedimenti per fermare l'emorragia di posti di lavoro e fare ripartire l'economia. I segnali sono incoraggianti, siamo di fronte ad una prima inversione di tendenza: per la prima volta dopo tanti anni di tasse e tagli, il Governo ridistribuisce risorse ai lavoratori. Insieme al pagamento dei debiti della pubblica amministrazione (che sarà possibile grazie alla direttiva europea di contrasto ai ritardi di pagamento), agli sgravi fiscali per le imprese e al jobc acts di Renzi, si potranno gettare le basi per la ripartenza economica e produttiva e far si che il primo articolo della nostra costituzione non sia solo scritto sulla carta ma l'Italia sia davvero una repubblica democratica fondata sul lavoro". L'on. Francesco De Angelis nella giornata di domani, Giovedì 1 Maggio, parteciperà allo storico corteo promosso da Cgil, Cisl e Uil ad Isola del Liri. APERTURA CAMPAGNA ELETTORALE A FROSINONE

Venerdì 2 Maggio, alle ore 18,00, presso il Multisala Sisto di Frosinone, l'on. Francesco De Angelis aprirà ufficialmente la campagna elettorale nella nostra provincia per le Europee del 25 Maggio. All'iniziativa parteciperà Goffredo Bettini. Francesco De Angelis è stato proposto dal PD Lazio e dal Partito nazionale per essere confermato nel ruolo di deputato europeo ed è candidato nelle liste del Partito Democratico nel collegio dell'Italia centrale (Lazio, Umbria, Marche e Toscana).

LA SENATRICE SPILABOTTE PARLA DEL LAVORO E DEL PROGRAMMA YOUTH GUARANTEE

"Il primo maggio è una ricorrenza bella e importante: tutti vorrebbero festeggiarla adeguatamente ma purtroppo per molti, troppi italiani, questo non è possibile. Per questo motivo la festa del primo Maggio diventa l'occasione per richiamare l'attenzione di tutti sull'emergenza lavoro". Così ha esordito la Senatrice Maria Spilabotte nell'annunciare la sua partecipazione allo storico corteo promosso da Cgil, Cisl e Uil di Isola del Liri, che prenderà il via Giovedì 1 Maggio alle ore 9,00 da Piazza Boncompagni. Prosegue Spilabotte: "Quest'anno questa data ci proietta anche verso le elezioni europee, per chiedere un'Europa capace di fare sviluppo. In quest'ottica, proprio dal Primo maggio, finalmente, una buona notizia per i nostri giovani: parte il programma europeo Youth Guarantee, Piano nazionale Garanzia Giovani, per coinvolgere i ragazzi tra i 15 e i 29 anni in esperienze lavorative e in percorsi di formazione qualitativamente validi entro un tempo ragionevolmente breve. L'obiettivo è contrastare l'incidenza, particolarmente elevata in Italia, di ragazze e ragazzi che non lavorano e non studiano, sintomo di disagio molto grave perché somma la perdita di fiducia nel lavoro alla perdita di fiducia nell'utilità di un percorso formativo. Il progetto per cambiare verso a questa tendenza è scandito da una tempistica precisa. Dal 1° maggio sarà attivo il portale nazionale www.garanziagiovani.gov.it. Sono stati firmati protocolli d'intesa con Finmeccanica e Confindustria, siglati lo scorso 28 marzo dai Ministeri del Lavoro e dell'Istruzione, prevedendo azioni specifiche e un concreto coinvolgimento in materia di tirocini, apprendistato e orientamento. Siamo tutti in campo per contrastare la disoccupazione e la crisi economica: per questo vanno sostenute ed approvate in tempo breve anche le misure del Governo Renzi in discussione in Parlamento: sono provvedimenti che possono aiutare la ripresa dell'occupazione giovanile e aiutare la ricerca di un lavoro da parte dei 40-50enni che lo hanno perso e far si che questa giornata sia effettivamente la festa di tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento