Roma

Frosinone, classifica Openpolis, dichiarazione dell’Assessore alle Finanze Riccardo Mastrangeli

“In ordine alle considerazioni espresse da Openpolis sulla gestione delle spese correnti, dei pagamenti e dei residui passivi da parte dei comuni capoluogo per la quale Frosinone, in una speciale classifica, figurerebbe al 108° posto, mi preme...

"In ordine alle considerazioni espresse da Openpolis sulla gestione delle spese correnti, dei pagamenti e dei residui passivi da parte dei comuni capoluogo per la quale Frosinone, in una speciale classifica, figurerebbe al 108° posto, mi preme fare delle precisazioni. La classifica, come specificato tra l'altro anche nell'articolo, è relativa al 2012, anno di insediamento dell'Amministrazione Ottaviani avvenuto solamente a giugno inoltrato. Va da sé, quindi, che le inefficienze rilevate non sono certamente attribuibili a questa amministrazione bensì a quella precedente. L'Amministrazione Ottaviani, infatti, fin dal proprio insediamento ha dato un taglio netto rispetto al passato ed ha attivato una serie di misure che ha risparmiato al Comune di Frosinone l'onta del dissesto, che sembrava inevitabile per il quadro economico disastroso che abbiamo trovato, che avrebbe comportato sacrifici insostenibili per la cittadinanza.

In appena due anni l'Amministrazione Ottaviani ha pagato sedici milioni di euro nell'ambito della procedura relativa allo sblocco dei fondi per il saldo dei debiti della P.A. verso imprese e fornitori; ha saldato 850.000 euro di debiti fuori bilancio, per la totalità riferibili e ascrivibili a precedenti amministrazioni; ha onorato 150.000 euro di parcelle ereditate dalla precedente amministrazione, senza contare che oltre 350 aziende della provincia di Frosinone beneficiarie dei pagamenti effettuati dal Comune hanno potuto salvare 1.000 posti di lavoro. Oggi possiamo dire che il Comune di Frosinone può essere annoverato tra quelli che rispettano tempi e procedure previste dalla legge.

Sono quindi i numeri a dare la dimensione della virtuosità del comportamento dell'Amministrazione Ottaviani, in netta controtendenza con altra gestione amministrativa del recente passato, che ha onorato gli impegni economici e ha contribuito in maniera decisiva a salvare il destino di centinaia di piccole e medie aziende del territorio e, di conseguenza, a salvaguardare mille di posti di lavoro che altrimenti sarebbero andati in fumo con ricadute rovinose e disastrose. Un'operazione resa possibile solo grazie all'approvazione del piano di riequilibrio finanziario che l'Amministrazione Ottaviani ha approntato, che ha salvato non solo il Comune di Frosinone dal dissesto, ma soprattutto aziende private, che vantavano forti crediti verso il comune accumulatisi negli anni precedenti, e posti di lavoro. Un percorso che altrimenti non si sarebbe mai potuto seguire qualora fosse arrivato un commissario in caso di dissesto finanziario.

L'Amministrazione Ottaviani ha compreso il momento drammatico che il tessuto economico del territorio stava vivendo e ha fatto in pieno la propria parte, iniettando nel circuito economico denaro liquido che ha permesso a molte aziende in difficoltà di respirare e di riprendere a vedere il futuro con una certa serenità. Con orgoglio rivendichiamo un risultato senza precedenti. Il Comune di Frosinone ha fornito risposte concrete a chi le chiedeva, portando avanti un'azione amministrativa di ampio respiro e di lungimiranza politica e economica. Avevamo preso un impegno con gli operatori economici del territorio e lo abbiamo rispettato. E' una boccata d'ossigeno per tantissime imprese che consentirà di dare un'iniezione di fiducia ad un sistema economico asfittico e che, speriamo, possa dare un impulso sempre maggiore al mercato del lavoro. Nonostante una situazione difficile, quasi da economia di guerra, l'Amministrazione Ottaviani, con grande senso di responsabilità non sta rinunciando ad investire sulla città, a portare avanti politiche di crescita. In un momento storico come quello che stiamo vivendo, in cui l'aziende chiudono e l'emorragia di posti di lavoro è inarrestabile, l'Amministrazione Ottaviani, nonostante le ben note difficoltà di liquidità ereditate dal passato, ha alleviato la sofferenza delle imprese locali e ha consentito a tanti lavoratori di continuare a guardare con fiducia al futuro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, classifica Openpolis, dichiarazione dell’Assessore alle Finanze Riccardo Mastrangeli

FrosinoneToday è in caricamento