Frosinone, controllate 8 aziende elevate multe sanzioni e defirimento titolare azienda

Nel corso del mese di dicembre 2015 i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, coordinati dal Dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro di Frosinone Dott. Giovanni Cucinella, 

Nel corso del mese di dicembre 2015 i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, coordinati dal Dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro di Frosinone Dott. Giovanni Cucinella,

collaborati dai competenti reparti territoriali del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, hanno effettuato una campagna straordinaria di controlli nei confronti delle società operanti nell’ambito dei servizi e delle onoranze funebri, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto del lavoro nero.

Nel corso dell’attività sono state ispezionate nr. 8 aziende e/o ditte ubicate in diversi Comuni della Provincia, di cui 2 operanti nel settore dell’edilizia cimiteriale e le restanti 6 nel settore delle onoranze e servizi funebri. Delle 26 posizioni lavorative verificate 15 lavoratori sono risultati irregolarmente occupati e 13 di essi totalmente in nero. Sono stati adottati nr. 5 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale per l’impiego di personale non risultante dalla documentazione obbligatoria in misura pari o superiore al 20% del totale dei lavoratori presenti sul luogo di lavoro (1 riguardante l’edilizia cimiteriale e i rimanenti le onoranze funebri), nonché contestate sanzioni amministrative per complessivi 30.500,00 Euro (13 maxi sanzioni per lavoro nero), ed ammende per complessivi 2.520,80 Euro per nr. 2 violazioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro (artt. 18, comma 1°, lettera g; 37, comma 1°, D.lgs 81/08, s.m.i), con il conseguente deferimento all’A.G. di Frosinone dell’imprenditore edile interessato).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento