Frosinone, corsi di formazione Patrizi:  sono rammaricato e rifletto molto sull’affluenza

“I problemi tecnici che hanno generato il rinvio dei termini di presentazione delle domande di iscrizione ai corsi di formazione hanno causato dei disagi e ne sono rammaricato, pur trattandosi di eventualità oggettivamente al di fuori della mia...

Giuseppe Patrizi

“I problemi tecnici che hanno generato il rinvio dei termini di presentazione delle domande di iscrizione ai corsi di formazione hanno causato dei disagi e ne sono rammaricato, pur trattandosi di eventualità oggettivamente al di fuori della mia portata.

Quel che mi ha molto colpito, che mi ha fatto molto riflettere e che deve far riflettere tutti coloro che hanno responsabilità dirigenziali e di governo del nostro territorio, è l’affluenza davvero impressionante di ragazzi e ragazze che si sono portati sin dalle ore dell’alba davanti ai centri per l’impiego.

Rifletto molto perché i fondi che abbiamo utilizzato per i corsi di formazione di quest’anno sono stati recuperati in extremis e, in assenza di una caparbia iniziativa da parte nostra per non perderli, sarebbero andati a fare il mucchio con tutti gli altri fondi europei che l’Italia non sfrutta facendo la fortuna dei paesi del nord Europa.

Tutti quei ragazzi in fila per i corsi di formazione ci dicono che dobbiamo cercare di intercettare fino all’ultimo centesimo dei fondi europei a nostra disposizione, lavorare anche giorno e notte se serve per mettere in campo progetti validi per il finanziamento.

Colgo l’occasione per ribadire la mia convinzione circa la bontà della proposta formativa.

Alcune delle materie proposte certamente tornano molto utili anche alle sfide che la stessa Provincia di Frosinone si sta ponendo. I ragazzi hanno a disposizione un catalogo molto vasto.

Il nostro pensiero (in linea con le strategie dettate nel POR FSE 2007-2013 e nel PET 2008-2010) va in particolare ai soggetti svantaggiati, a rischio di emarginazione dai processi produttivi, ai giovani, alle donne, alle tante persone disoccupate o che hanno perso il loro lavoro nelle more della crisi che non accenna ad alleggerire il suo morso.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento