menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incontro agenzia dogane

Incontro agenzia dogane

Frosinone, Dogane e Accise: il ruolo dell’Agenzia delle Dogane e Unindustria per la semplificazione e lo sviluppo del territorio

Si è tenuto oggi, presso la sede di Unindustria Frosinone, il workshop dal titolo “Dogane e Accise: Il ruolo dell'Agenzia delle Dogane e Unindustria”, con l’obiettivo di illustrare alle aziende presenti le opportunità derivanti da strumenti di...

Si è tenuto oggi, presso la sede di Unindustria Frosinone, il workshop dal titolo "Dogane e Accise: Il ruolo dell'Agenzia delle Dogane e Unindustria", con l'obiettivo di illustrare alle aziende presenti le opportunità derivanti da strumenti di semplificazione in dogana.

L'incontro organizzato da Unindustria, è stato l'occasione per ribadire l'importanza della collaborazione con l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, al fine di agevolare gli adempimenti in materia doganale per le imprese interessate, come sottolineato da Davide Papa, Presidente Unindustria Frosinone: "Unindustria ritiene fondamentale la collaborazione con l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, alla quale riconosciamo un ruolo strategico per lo sviluppo del territorio - ha dichiarato Papa - Le imprese del Lazio hanno bisogno di dogane sempre più funzionanti e vicine agli imprenditori. Troppo spesso manca una cultura tra gli imprenditori che consenta di prevenire quanto più possibile situazioni di difficoltà nell'adempimento delle normative del settore".

Il convegno si inserisce all'interno delle iniziative dello Sportello Dogane di Unindustria, che si basa sul Protocollo d'Intesa firmato due anni fa tra Unindustria e l'Agenzia delle Dogane -Direzione Interregionale Lazio e Abruzzo, che ha come scopo quello di semplificare ed innovare le procedure doganali per accrescere la competitività delle imprese e di tutto il sistema produttivo, di assistere le aziende nella conoscenza delle novità normative e regolamentari.

Tra gli argomenti trattati nel corso dell'incontro quello relativo al tessuto industriale di Frosinone e la connessa attività dell'Agenzia delle Dogane; l'origine preferenziale delle merci e lo status di esportatore autorizzato; la certificazione AEO e altri istituti di semplificazione doganale, alla luce delle novità introdotte dal nuovo codice doganale che entrerà in vigore a maggio 2016; le agevolazioni sui prodotti soggetti ad Accise.

"Per quanto concerne la certificazione AEO - ha dichiarato il Direttore dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per il Lazio e l'Abruzzo, Ing. Roberta De Robertis - per l'impresa che ne fa richiesta, la certificazione è uno status che attesta la sicurezza e l'affidabilità doganale, abbattendo il peso sui controlli della merce e sui documenti necessari per la dogana. I vantaggi per le aziende sono: minori costi, ossia minori visite doganali, meno burocrazia, che si traducono in minori soste del carico e possibilità di operare in qualsiasi dogana comunitaria". L'ingegner De Robertis ha voluto sottolineare anche il duplice ruolo svolto dall'Agenzia delle Dogane: "Da una parte la funzione di controllo e dall'altra quella di non ostacolare gli scambi internazionali. Funzioni che ad oggi sono rese ancora più vitali da assicurare, considerato il clima di allarme internazionale che stiamo attraversando".

L'incontro di oggi era rivolto sia alle aziende che si avvicinano alla materia doganale o che hanno intrapreso l'iter della certificazione, o che operano nei settori agevolativi per le accise (siti SEU), ma anche a quei grandissimi player, che hanno già ottenuto la certificazione o le agevolazioni e intendono verificare lo stato dell'arte nonché acquisire ulteriori informazioni utili per trarne i massimi benefici.

Tra i relatori Luigi Liberatore, Direttore dell'Ufficio di Frosinone, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e funzionari del locale ufficio di Frosinone, nonché le testimonianze delle aziende stesse. Agli interventi è seguito un question time.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento