Frosinone-Ferentino, uccellagione, scoperto in flagrante e denunciato dalla polizia provinciale

Anche quest’anno, nella stagione propizia per il reato di uccellagione, nella zona Aeroporto, tra i comuni di Frosinone e Ferentino, arrivano per catturare cardellini e altri tipi di uccelli presenti nei nostri boschi. In genere, come anche nel...

cardellini

Anche quest’anno, nella stagione propizia per il reato di uccellagione, nella zona Aeroporto, tra i comuni di Frosinone e Ferentino, arrivano per catturare cardellini e altri tipi di uccelli presenti nei nostri boschi. In genere, come anche nel caso odierno, si tratta di persone provenienti da Napoli e provincia.

Questa mattina l’Ispettore Superiore Mario Rinna e l’Ispettore Mario Papa della Polizia Provinciale, nell’ambito delle attività svolte costantemente per la lotta al bracconaggio e la salvaguardia della fauna locale, hanno sorpreso un 51enne residente a Villaricca (NA) in un boschetto, a circa 100 metri da via Pozzo Bagnoli in territorio di Ferentino, mentre stava catturando dei cardellini con un’apposita rete, richiamandoli con strumentazioni elettroniche e due cardellini legati alla stessa rete. In una gabbietta di legno erano già contenuti 16 cardellini appena catturati. Il materiale è stato sequestrato e i cardellini sono stati liberati. Il 51enne è stato denunciato per la violazione dell’art.3 L.157/92 – Divieto di uccellagione.

“Purtroppo – sottolinea il Comandante della Polizia Provinciale, Massimo Belli – la pratica dell’uccellagione continua ad essere diffusa e ogni anno siamo costretti a intervenire più volte per sventare le catture spesso molto copiose ai danni di specie protette di uccelli. Sul mercato campano questi uccellini sono molto ricercati e hanno anche un sostanzioso valore monetario. Fatto sta che a causa della presenza di predatori, sempre più numerosi anche dalla nostre parti e dell’opera di cacciatori fuorilegge il patrimonio avifaunistico di alcune specie, in particolare cardellini e canarini risulta a forte rischio. Noi continuiamo la nostra opera di sorveglianza e repressione di reati con tutte le forze che possediamo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

attrezzature sequestrate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento