Frosinone, Festa d’autunno. Isola pedonale Via A. Moro. Festa della scuola e Costituzione. Riapre Ascensore inclinato

Una giornata all’insegna dell’allegria e della spensieratezza,  quella del 16 di ottobre, in occasione della Festa d’Autunno organizzata dalla  Commissione Servizi Sociali e Sanità

Una giornata all’insegna dell’allegria e della spensieratezza, quella del 16 di ottobre, in occasione della Festa d’Autunno organizzata dalla Commissione Servizi Sociali e Sanità

con la collaborazione del comitato dei genitori, degli operatori sociali e della cooperativa OSA presso il Centro Sociale Integrato in via Armando Fabi

“Un modo diverso di vita associativa sicuramente efficace e positivo -riferisce la Presidente Ombretta Ceccarelli - in prima linea, come sempre, l’integrazione sociale e l’aspetto ludico-assistenziale in generale. Ho sempre pensato che credere in quello che si fa, dona una forza straordinaria, per cui, continuerò insieme all’assessore Carlo Gagliardi e ai componenti della commissione, Dino Grimaldi e Achille Campoli, ad organizzare simili incontri nell’ottica di un lavoro quotidiano che porta una relazione di reciproca conoscenza e fiducia tra istituzioni, operatori, genitori. Purtroppo il comparto sociale risente maggiormente per la mancanza di fondi regionali, per questo l’amministrazione Ottaviani ,ha inserito come punto fondamentale nelle sue linee programmatiche un piano di interventi mirati a cominciare dal progetto “Solidiamo” che si rivolge alle categorie più deboli come anziani, disabili e giovani.

Questa festa è stata un felice momento altamente significativo tra tanta musica e buon cibo e con la visione di un DVD divertente che ha interessato ragazzi e adulti sempre nell’ottica dello stare insieme con allegria e serenità. Questo è l’unico modo che amplia e arricchisce positivamente l’integrazione socio-educativa, un vero punto di forza dell’amministrazione Ottaviani che ci rende orgogliosi di continuare ad organizzare queste iniziative che rappresentano esperienze di crescita individuale per tutti”.

ISOLA PEDONALE IN VIA ALDO MORO: I PROVVEDIMENTI SUL TRAFFICO

Con deliberazione di Giunta Comunale n° 485 del 16 .10.2013 è stata istituita a partire da domenica 20 ottobre 2013 e per le successive domeniche di ottobre e novembre (ad esclusione di domenica10 novembre), l’isola pedonale in via Aldo Moro dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 20:00. Sono stati quindi previsti i seguenti provvedimenti sul traffico: divieto di circolazione in Via Aldo Moro, nel tratto compreso tra via Arno e piazzale De Matthaeis dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 20.00; divieto di sosta con rimozione in Via Aldo Moro, nel tratto compreso tra via Arno e piazzale De Matthaeis, dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 20:00; divieto di sosta con rimozione in via Isonzo dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 20:00; divieto di sosta con rimozione in via Tagliamento dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 20:00; istituzione della circolazione a doppio senso in Via Tagliamento dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 20:00 solo per consentire l’accesso al distributore self service di carburante; istituzione della circolazione a doppio senso in via Po’ nel tratto compreso tra via Adige e via Aldo Moro, per permettere la sola entrata e uscita dal parcheggio a valle dell’ascensore inclinato, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 20:00; divieto di sosta con rimozione ambo i lati in via Po’ nel tratto compreso tra via Adige e via Aldo Moro, dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 20:00; istituzione della circolazione a doppio senso in via Arno nel tratto compreso tra via Adige e via Aldo Moro, per permettere l’entrata e l’uscita dal parcheggio a valle dell’ascensore inclinato, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 20:00; divieto di sosta con rimozione in via Arno, lato dx con direzione di marcia viale Tevere, dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 20:00; divieto di circolazione in via Tommaso Landolfi nel tratto compreso tra via Giacomo De Matthaeis e via Aldo Moro, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 20:00; divieto di sosta con rimozione in via Tommaso Landolfi nel tratto compreso tra via Giacomo De Matthaeis e via Aldo Moro, sul lato sinistro con direzione di marcia via Aldo Moro, dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 20:00.

Per quanto riguarda il divieto di circolazione in Via Aldo Moro, nel tratto compreso tra via Arno e piazzale De Matthaeis dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 20.00 sono esentati dal divieto i velocipedi, i veicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio, le autoambulanze, i mezzi operativi per la raccolta di rifiuti e spazzamento strade, veicoli a servizio di soggetti diversamente abili residenti all’interno dell’area pedonale e provvisti dell’apposito contrassegno previsto dall’art. 188 del Codice della strada.

SABATO 19 OTTOBRE LA SECONDA FESTA DELLA SCUOLA E DELLA COSTITUZIONE

Si terrà sabato prossimo, 19 ottobre, nel Palasport “Città di Frosinone” in viale Olimpia, a partire dalle ore 9 la seconda edizione della “Festa della scuola e della Costituzione”. Dopo il grande successo dello scorso anno, si rinnova così l’appuntamento con un evento pensato e fortemente voluto dal sindaco Nicola Ottaviani, organizzato dall’Amministrazione comunale per il tramite dell’assessore alla pubblica istruzione Claudio Caparrelli, e con la preziosa collaborazione dei dirigenti scolastici degli istituti comprensivi della città e delle scuole parificate per coinvolgere studenti, docenti e genitori nella celebrazione dell’inizio dell’anno scolastico e per offrire un momento di socializzazione tra i vari istituti scolastici. Saranno infatti oltre duemila gli alunni, delle elementari e delle medie, che affolleranno sabato mattina il Palasport che coordinati dagli insegnanti si esibiranno in canti, balli e pezzi di recitazione.

“Non dobbiamo mai dimenticare – ha dichiarato il sindaco Ottaviani – che apparteniamo tutti allo stesso contesto civico ed è, quindi, giusto conoscersi tutti, perché la scuola è come una seconda casa, una seconda famiglia e ci sembrava doveroso, come si fa con i compleanni, festeggiare un momento solenne come l’inizio dell’anno scolastico, un ulteriore anno di crescita e socializzazione. Questo appuntamento, però, oltre a voler offrire occasione di svago e serenità vuole essere anche un momento di riflessione sui nostri diritti e sui nostri doveri di cittadini. Non a caso infatti quest’anno viene proposta la lettura dell’articolo 3 della Costituzione in base al quale <tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese>”. “La nostra più grande soddisfazione – ha aggiunto l’assessore alla Pubblica Istruzione Claudio Caparrelli – è quella di vedere riuniti così tanti bambini, tutti insieme, ben consapevoli che essi rappresentano il futuro della nostra città e della nostra società. Una giornata quella di sabato che sarà sicuramente di festa ma anche di riflessione per la formazione futura del senso civico e solidaristico delle giovani generazioni”. Sabato dalle ore 9 si esibiranno nel Palasport le rappresentative degli alunni delle scuole elementari e medie, mettendo in comune esperienze e formazioni diverse nel settore della scuola e della formazione, condividendo con le famiglie il senso della crescita collettiva, in una cornice di svago e spensieratezza.

RIAPRE L’ASCENSORE INCLINATO: SOSTITUITA LA PULEGGIA DANNEGGIATA DAL MALTEMPO

Riapre al pubblico l’ascensore inclinato. Dopo la breve pausa di chiusura dell’impianto di risalita che collega la parte alta con quella bassa della città, dalle ore 14 di oggi pomeriggio è stato ripristinato il regolare collegamento. Come si ricorderà, a seguito delle forti precipitazioni atmosferiche, si verificò il danneggiamento di una delle pulegge che permettono il funzionamento del sistema di tiranti dell’ascensore inclinato. Quindi per motivi precauzionali e di sicurezza il tecnico dell’amministrazione comunale decise per la chiusura dell’ascensore inclinato e l’amministrazione comunale prontamente predispose corse supplementari per il trasporto pubblico urbano, con il servizio navetta tra la stazione a valle, quella di via Aldo Moro, e quella a monte di piazzale Vittorio Veneto. Oggi con la sostituzione della puleggia danneggiata tutto è tornato alla normalità.

La giunta Ottaviani sta valutando la possibilità di concedere in gestione, con l’assunzione dei relativi oneri, l’impianto dell’ascensore inclinato alle imprese che si occuperanno del trasporto pubblico urbano e del nuovo sistema integrato dei parcheggi, con nuove metodologie tecnologiche e gestionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento