Frosinone, i giovedì dell’accademia 2016 Fabrizio Plessi “Umanizzazione della tecnologia”

Giovedì 17 marzo 2016 alle ore 16,00, presso la sede dell’Accademia nel palazzo Pietro Tiravanti, avrà luogo il terzo incontro della quarta edizione de I giovedì dell’Accademia, che continuano ad offrire al pubblico la possibilità di conoscere i...

Plesso Tiravanti

Giovedì 17 marzo 2016 alle ore 16,00, presso la sede dell’Accademia nel palazzo Pietro Tiravanti, avrà luogo il terzo incontro della quarta edizione de I giovedì dell’Accademia, che continuano ad offrire al pubblico la possibilità di conoscere i protagonisti della cultura italiana e internazionale e l’occasione per approfondire tematiche di questo nostro tempo.

Fabrizio Plessi

L’ospite del terzo incontro dell’edizione 2016 è l’artista: Fabrizio Plessi.

Plessi è uno dei pionieri della video arte in Italia e sicuramente il primo ad aver utilizzato il monitor televisivo come un vero e proprio materiale artistico. Sono innumerevoli le sue presenze in importanti rassegne come Documenta di Kassel o la Biennale di Venezia, oltre alle grandi antologiche tenute in vari musei del mondo: dal Guggenheim di New York e di Bilbao alle Scuderie del Quirinale di Roma, dal Martin Gropius Bau di Berlino all’IVAM di Valencia, dal Kunsthistorisches di Vienna alla Fondazione Mirò di Barcellona.

Di alta suggestione le sue installazioni site specific create per spazi storici come Piazza San Marco a Venezia, la Valle dei Templi di Agrigento, la Lonja di Palma de Maiorca o la Sala dei Giganti di Palazzo Te a Mantova, a dimostrazione di una grande passione per la classicità e per la spettacolarità, confermata dalle sue scenografie elettroniche per opere come Titanic, Icarus, L’opera da tre soldi, Romeo e Giulietta, musicate da compositori quali Philipp Glass e Michael Nyman. Al Passo del Brennero è stato inaugurato nel novembre del 2013 l’avveniristico Plessi Museum, pensato come un’enorme opera di architettura, scultura e design che si integra perfettamente con la natura circostante.

Come per le precedenti edizioni, anche per quest’anno le proposte dall’Accademia, per affermare con determinazione il proprio ruolo nel territorio frusinate spaziano dalle arti visive alle discipline dello spettacolo, dall’architettura alla politica.

Tra marzo e maggio, infatti, saranno ospiti dell’Accademia Matteo Garrone, Flavio Caroli, Fabrizio Plessi, Riccardo Vannucci, Francesco Rutelli, Fabio Sargentini, Bruno Ceccobelli, Mario Perniola e Micaela Ramazzotti. Attraverso, ricordi ed esperienze ognuno di loro ha proposto e proporrà riflessioni sulla cultura, l’arte e l’attualità.

Ancora una volta l’Accademia invita tutti a partecipare a uno dei momenti più importanti dell’attività didattica: il fondamentale dialogo con artisti, critici, architetti, galleristi, studiosi, registi, attori, filosofi, che proporranno la loro interpretazione della realtà contemporanea attraverso il racconto della loro esperienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento