menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, illustrate le opportunità Europee con un qualificato convegno sul nuovo PSR organizzato dalla UIMEC-Copagri

La Uimec-Copagri di Frosinone-Latina ha organizzato un interessante convegno alla presenza dei ragazzi dell’Istituto Tecnico Agrario di Frosinone e di diversi associati, in vista della pubblicazione dei bandi del nuovo Piano

La Uimec-Copagri di Frosinone-Latina ha organizzato un interessante convegno alla presenza dei ragazzi dell'Istituto Tecnico Agrario di Frosinone e di diversi associati, in vista della pubblicazione dei bandi del nuovo Piano

di Sviluppo Rurale (PSR), fondamentale strumento di pianificazione economica-aziendale per le imprese agricole, agroalimentari e per enti locali laziali, poiche l'Europa avrebbe stanziato in totale la bellezza di 780 milioni di Euro come grande opportunità di sviluppo per il Lazio.

Sul tema Coltiviamo lo Sviluppo Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 si è sviluppato un interessante dibattito e ad illustrare il tutto con dovizia di particolari e competenza il dott. Leonardo M. Sacchetti, dell'Ispettorato Regionale dell'Agricoltura che ha illustrato tutte le novità contenute nel piano generale e le grandi opportunità che offre il bando 2014-2020.

"Un Convegno- ha spiegato il presidente provinciale Dott. Fabrizio Neglia- che abbiamo voluto fare incitando la scuola Agraria di Frosinone, per far capire loro le grandi opportunità europee, per migliorare le aziende oppure per illustrare ai nostri associati come migliorare l'azienda e come porsi di fronte a queste nuove opportunità che offre l'Europa. Però bisogna avere la convinzione e la passione per fare questa attività: Non si deve aderire al PSR solamente per prendere i contributi o fondi, poi non si è ottenuto niente. Bisogna essere seri questa volta. Noi, e penso come le altre organizzazioni sindacali debbiamo cambiare la cultura degli agricoltori associati, in quanto li dobbiamo informare, formare e professionalizzare se riusciremo a fare questo si otterranno prodotti agroalimentari di Eccellenza. Altrimenti continueremo ad avere questa piccola agricoltura soprattutto nel nostro territorio che non ha valore e andiamo avanti tanto per tirare a campare".

All'interessante convegno ha partecipato anche il Consigliere Regionale Mario Abbruzzese, che ha parlato di convinzione nel fare questa professione ed ha ricordato come nel lazio ci sia stato un aumento di 1.600 aziende sulle nuove 16.000 italiane. L'agricoltura può rilanciare l'economia. L'assessore Provinciale all'agricoltura Danilo Magliocchetti ha affermato che mai come questa volta ci sono finanziamenti con il PSR, anche alle idee realizzabili ed innovative per questo importante settore e che l'Amministrazione Provinciale si metterà a disposizione con tecnici per stare vicino a tutti gli agricoltori che lo fanno con serietà. E' intervenuta anche la dottoressa Cristina Solfizi (Responsabile Nazionale Copagri) ed ha chiuso dopo un bel dibatto con gli studenti e con gli intervenuti il Presidente Nazionale Copagri Alessandro Ranaldi.

Giancarlo Flavi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento