Roma

Frosinone, interrogazione per i 6000 comuni i cui finanziamenti sono spariti in 24 secondi

La Senatrice Maria Spilabotte ha presentato una interrogazione al Ministro dei Trasporti e delle infrastrutture in merito al programma "6000 campanili", rientrante nel Decreto Legge cosiddetto “del Fare” n.69

La Senatrice Maria Spilabotte ha presentato una interrogazione al Ministro dei Trasporti e delle infrastrutture in merito al programma "6000 campanili", rientrante nel Decreto Legge cosiddetto "del Fare" n.69 poi convertito in legge n.98/2013. Spiega la Senatrice Maria Spilabotte: "Il piano 'Primo Programma 6000 Campanili' è un provvedimento pensato per sbloccare cantieri, manutenzione reti e territorio, per il rilancio dell'economia e delle infrastrutture dei comuni più piccoli e per questo ad esso era stato assegnato un fondo specifico di 100 milioni di euro, dedicato integralmente ai comuni con popolazione fino ai 5000 abitanti.

Obiettivi che rischiano però di non essere colti per via del regolamento adottato per la valutazione dei progetti e l'assegnazione dei fondi, con la scelta molto discutibile di premiare unicamente l'ordine di arrivo dei progetti e non la qualità e l'importanza degli stessi. Questa metodologia ha fatto sì che al 24° secondo dall'apertura del termine per la presentazione della domanda, da redigere unicamente online, tutte le risorse fossero già allocate, delineando gravi distorsioni e iniquità ed una totale casualità nella redistribuzione dei finanziamenti a scapito totale di ogni logica qualitativa.

Lo strumento decisionale per la graduatoria si è rivelato assolutamente inefficace, creando inoltre anche forte disparità e discriminazione tra comuni in quanto i cosiddetti comuni periferici, come ad esempio quelli montani, hanno dovuto nella circostanza scontare un gap competitivo di notevole importanza, dato dalla inadeguatezza delle linee informatiche.

Per tutti questi motivi ho presentato una interrogazione al ministro chiedendo di porre urgenti correttivi al fine di non penalizzare i tanti comuni esclusi non per loro colpa; inoltre, ho chiesto di conoscere i motivi per i quali la graduatoria dei comuni non ammessi e non finanziati non sia stata ancora pubblicata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, interrogazione per i 6000 comuni i cui finanziamenti sono spariti in 24 secondi

FrosinoneToday è in caricamento