menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

 Frosinone – Latina proseguono i lavori .E’ partita la macchina organizzativa per l’atteso derby

Nel G.O.S. di lunedì scorso sono state delineate le misure organizzative per il prossimo derby che vedrà scendere in campo Frosinone e Latina.

Nel G.O.S. di lunedì scorso sono state delineate le misure organizzative per il prossimo derby che vedrà scendere in campo Frosinone e Latina.

Tra le misure è stata decisa la limitazione a 2.000 posti per i tifosi ospiti per creare una zona cuscinetto per esigenze di sicurezza pubblica ed il loro afflusso un'ora prima l'inizio della gara.

Domani si svolgerà un'altra riunione del G.O.S. per mettere a punto il sistema di sicurezza.

Tutto è stato organizzato per assicurare il dispositivo di sicurezza la cui eventuale rimodulazione sarà determinata da un cambiamento dell'attuale situazione relativa all'impianto sportivo su cui determineranno gli organi di giustizia sportiva.

ANCORA PREVENZIONE NELLE SCUOLE .NUOVO APPUNTAMENTO DELLA POLIZIA DI STATO ALLA PIETROBONO

A ricevere la Polizia di Stato questa mattina sono stati gli studenti della scuola media Pietrobono.

Un messaggio di legalità è stato rivolto ai giovani dalla dott.ssa Pagliarosi psicologa della Polizia di Stato.

La professionista si è soffermata ad analizzare il fenomeno del bullismo sia sotto il profilo giuridico sia sotto quello psicologico.

In particolare è stato evidenziato come tale atteggiamento non risponda ad una logica di forza o sopraffazione ma esprime invece una profonda debolezza.

Il riconoscimento della libertà e diversità altrui sta alla base del vivere civile ed impone il necessario rispetto.

La Polizia di Stato ha inoltre rivolto un invito al corpo docente affinché segnali ogni situazione ritenuta a rischio in modo che si possa preventivamente intervenire ed evitare conseguenze pericolose.La lezione di oggi si incardina nel progetto di legalità che da tempo la Polizia di Stato sta portando avanti negli istituti scolastici

RUBA CELLULARE A ROMA: INDIVIDUATO E DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

Il ventiseienne è stato intercettato nella stazione di Frosinone da personale del Posto Polfer

Una donna di Frosinone, nella mattinata di ieri, mentre si trova presso il pronto soccorso di un noto nosocomio romano, in attesa di essere visitata dopo essere stata colta da malore, viene avvicinata da un giovane.

Questi con modi affabili le chiede in prestito il cellulare per fare una telefonata urgente.La signora confidando nella sua buona fede gli consegna il telefonino ma subito dopo il ragazzo, con un scatto fulmineo, si allontana di corsa facendo perdere le sue tracce.

La trentottenne frusinate denuncia immediatamente l'accaduto presso il Posto di Polizia presente in ospedale, fornendo anche una dettagliata descrizione del giovane.

Viene diramata la nota di ricerca del ladro con tutte le informazioni fornite dalla vittima.

Il ventiseienne risulta residente in un comune della provincia ciociara, conosciuto agli operatori della Polizia di Stato in servizio presso il Posto Polfer di Frosinone per altri precedenti a suo carico.

Proprio la conoscenza personale del giovane consente agli agenti, presenti in stazione, di intercettarlo e fermarlo quando scende dal treno proveniente dalla capitale.

Vistosi ormai scoperto il giovane ammette le proprie responsabilità e consegna il cellulare agli Agenti che viene prontamente riconsegnato alla ventiseienne proprietaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento