Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Frosinone, le ACLI piangono la scomparsa del Cardinale Ersilio Tonini

Il cordoglio delle Acli per la morte del cardinal Ersilio Tonini che è stato un grande amico dei poveri e delle Acli, evangelizzatore attraverso i media e assetato di giustizia sociale. Coraggioso difensore della famiglia fondata sull'unione...

Il cordoglio delle Acli per la morte del cardinal Ersilio Tonini che è stato un grande amico dei poveri e delle Acli, evangelizzatore attraverso i media e assetato di giustizia sociale. Coraggioso difensore della famiglia fondata sull'unione dell'uomo e della donna.

Anche il consiglio prov.le di Frosinone dell' Anpc si unisce al commosso cordoglio per la scomparsa del cardinale Ersilio Tonini. "fedele a Cristo e a ogni vita".

Il cardinal Ersilio Tonini è stato un grande annunciatore del Vangelo attraverso i media, si è sempre schieratoe prodigato per i poveri ed ha sostenuto la bellezza della famiglia fondata sull'unità tra l'uomo e la donna".

Sono questi i tre messaggi della straordinaria personalità del cardinal Ersilio Tonini, evidenziati da Gianni Bottalico, Presidente nazionale delle Acli.

"Giusto un anno fa, insieme agli amici delle Acli di Ravenna, eravamo andati a trovarlo ed a festeggiarlo per il suo 98 compleanno - ricorda Bottalico - ed egli ci aveva ringraziato esprimendo parole di gratitudine alle Acli ed al Patronato per quello che fanno agli ultimi, a quelli che hanno più bisogno". "Era intervenuto molte volte ad iniziative delle Acli ed il suo insegnamento è per noi prezioso -sottolinea Bottalico- «Stiamo vivendo momenti storici straordinari. Mai l'umanità si è trovata ad affrontare problemi cosi complessi, spesso così contrastanti e radicali - ci aveva detto nel suo intervento al convegno di studi delle Acli ad Orvieto nel 2003 - D'altra parte, proprio una situazione come questa richiede gente capace di speranza, intesa come anticipato possesso del futuro: possiedo già ciò che ora non vedo».

"Noi intendiamo attingere per il futuro- afferma il presidente delle Acli -alla sua grande eredità spirituale, nella azione per i più poveri, nel modo di comunicare i valori cristiani nella società contemporanea, nella difesa della famiglia dai processi di impoverimento ed anche per impedire nel nostro Paese le adozioni gay, un torto irreparabile per i bambini.

Le Acli fanno proprie le parole che il cardinal Ersilio Tonini rivolse ai giovani delle Acli al loro congresso del 2002: «ll pericolo più grande è che ci si sia assuefatti a qualcosa di non giusto.

E' dunque importante affidarsi alla propria coscienza per essere sempre pronti a reagire alle storture del mondo».

Giorgio Alessandro Pacetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, le ACLI piangono la scomparsa del Cardinale Ersilio Tonini

FrosinoneToday è in caricamento