menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, martedì grasso: carri di carnevale in tutta la città

Sono entrati nel vivo ormai da qualche giorno i festeggiamenti per il carnevale frusinate. Quest’anno, al fine di coinvolgere le famiglie del capoluogo ed i cittadini di tutte le fasce d’età, l’amministrazione Ottaviani ha predisposto un programma...

Sono entrati nel vivo ormai da qualche giorno i festeggiamenti per il carnevale frusinate. Quest'anno, al fine di coinvolgere le famiglie del capoluogo ed i cittadini di tutte le fasce d'età, l'amministrazione Ottaviani ha predisposto un programma di eventi ricco e corposo(che comprendono iniziative di carattere ludico, culturale e di intrattenimento), organizzato con la collaborazione dell'Orchestra da Camera di Frosinone, delle associazioni "Pro Loco" e "Giardino" e dell'Unitalsi, nell'ottica del coinvolgimento di tutti gli attori del territorio che hanno a cuore la crescita della città di Frosinone.

La giornata di domani sarà interamente dedicata ai bambini: dalle ore 15:30, infatti, il cinema teatro Nestor ospiterà la tradizionale sfilata delle mascherine.

E' prevista invece, per martedì 17 febbraio, l'attesissima sfilata dei carri allegorici per le vie di Frosinone. Questi ultimi partiranno alle ore 13:00 da piazzale Kambo per ritrovarsi, alle 13:30, in via Aldo Moro, alle 14:00 in piazza Madonna della Neve e, alle ore 14:30, nel rione Giardino, da dove partirà anche con il corteo storico della festa della radeca.

Ci saranno anche le due postazioni, ormai tradizionali, di degustazione gratuita di "fini fini", nel rione Giardino ed in largo Turriziani (curate dall'associazione "il Corso").

IL PREMIO OSCAR LUIS BACALOV APRE LA STAGIONE DI MUSICA CLASSICA "CITTÀ DI FROSINONE"

Mancano ormai pochi giorni all'esordio della stagione di musica classica "Città di Frosinone", uno degli appuntamenti più importanti e certamente più attesi del capoluogo. Erano circa trent'anni, infatti, che la stagione concertistica non rientrava nei programmi culturali cittadini, marcando l'assenza, di fatto, in un settore importante come la musica classica. L'amministrazione Ottaviani ha quindi deciso di darvi nuovamente spazio, proponendo, con la collaborazione del Conservatorio "Licinio Refice" e dell'ATCL (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio), un ricco programma che vedrà protagonisti brani di alto profilo (che vanno da Rossini a Vivaldi, da Rolla a Mozart, senza dimenticare Beethoven, Haydn, Respighi, Rota, Ciaikovski, Bartok, Mendelssohn, Schumann e Rozsa), organizzato in otto appuntamenti serali al teatro Nestor, che termineranno il prossimo 8 giugno. Il primo sarà "Tango e dintorni", concerto per pianoforte di Luis Bacalov (pianista, compositore e vincitore di un premio Oscar per la migliore colonna sonora con il film "Il postino"), previsto per il prossimo giovedì, 19 febbraio, a partire dalle ore 21:00. Particolarmente corposo e variegato il programma delle successive serate, che vedranno protagonisti artisti di fama internazionale, tra i quali Simonide Braconi, Prima Viola alla Scala di Milano, i Solisti Aquilani, la formazione d'archi tra le più note del centro Italia e Marcello Bufalini, musicista, compositore e tra i direttori italiani più stimati nel Paese e all'estero. Per partecipare ai singoli appuntamenti della stagione musicale, sono in vendita, presso il teatro Nestor, biglietti ed abbonamenti. Il costo dei biglietti per il I settore è di 18 euro (15 euro per il biglietto ridotto), per il II settore 15 euro (12 euro ridotto) e 12 euro per la galleria (9 euro ridotto). Gli abbonamenti, invece, vanno dagli 85 euro del I settore (75 euro ridotto) ai 75 euro del II settore ( 65 euro ridotto), ai 65 euro della galleria (55 euro ridotto). << La stagione di musica classica aggiunge un ulteriore tassello alle iniziative che questa amministrazione promuove, - ha affermato Luca Fornari, presidente dell'Atcl Lazio - dando vita ad una vera e propria rinascita culturale della città. L'ATCL e l'Assessorato alla Cultura della Regione Lazio sostengono fortemente questo sforzo, che si inserisce nel più ampio disegno di rilancio delle attività culturali nella nostra Regione>>. <<Che una piccola città abbia un grande teatro, - ha dichiarato Lidia Ravera, Assessore alla Cultura della Regione Lazio - che un'eccellenza musicale come il Conservatorio di Frosinone abbia una vetrina adeguata, che una comunità di cittadini possa godere di quella felicità possibile, praticabile, che è ascoltare musica di qualità, è per me una grande soddisfazione. E' bello vedere rinascere un territorio, è come ascoltare l'ouverture di un'opera che amiamo. Ci sediamo in platea, al buio. In attesa. Certi che, ancora una volta, il miracolo sarà compiuto. Ci sentiremo appagati, parte di una comunità. Sereni>>. <<Pochi eventi sono in grado di scaldare il cuore, e di sedurre l'anima, come la stagione di musica classica "Città di Frosinone", - ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani - una rassegna che torna al Teatro Nestor, anzi in quello che oggi è il teatro municipale Nestor, a distanza di quasi trent'anni. Il Comune di Frosinone, grazie alla preziosa collaborazione con l'ATCL e con il Conservatorio "Licinio Refice", consegna al territorio una proposta musicale di primo piano, a costi certamente accessibili per l'intera cittadinanza. La storiografia ci ricorda come, nell'Ottocento, la musica classica esca dal percorso per pochi, quello delle corti o dell'alta nobiltà, per passare alla moltitudine degli ascoltatori, con l'introduzione del concerto pubblico. Ecco, allora che, con la stagione di musica classica "Città di Frosinone", si ripete la ciclicità di questo piccolo, ma sicuramente magico, miracolo culturale: la musica classica diviene uno strumento alla portata di tanti, di tutti coloro che vivono nella convinzione che la rigenerazione di una società non possa prescindere dalla consapevolezza di una rinnovata maturità culturale>>.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento