Frosinone, mercatini di Natale avviso pubblico per il noleggio delle casette di legno

Il Comune di Frosinone intende assegnare, per la seconda edizione dei Mercatini di Natale, anno 2014, 18 casette in legno, ignifughe, mt 2,5/3 x 2,5/3, per la vendita di prodotti di commercio e artigianato che siano espressione della tradizione e...

Il Comune di Frosinone intende assegnare, per la seconda edizione dei Mercatini di Natale, anno 2014, 18 casette in legno, ignifughe, mt 2,5/3 x 2,5/3, per la vendita di prodotti di commercio e artigianato che siano espressione della tradizione e del folklore durante il periodo natalizio.

La manifestazione si terrà dal 04.12.2014 al 24.12.2014 - dalle ore 09,30 alle ore 20,00, mentre il venerdì, il sabato e la domenica l’orario si protrarrà fino alle ore 24,00.

Tutti gli interessati sono invitati a presentare un’istanza secondo i modelli allegati all’avviso disponibile sul sito istituzionale del Comune. Tutti gli allegati formano parte integrante della domanda e dovranno essere sottoscritti e presentati, a pena di esclusione.

Per ulteriori informazioni i richiedenti potranno rivolgersi al Comune di Frosinone – Settore Sviluppo Economico – Servizio Sviluppo Economico – Piazza VI Dicembre:

  1. 0775/265634 e-mail: paola.vespaziani@comune.frosinone.it.

Gli interessati s’impegnano, fin d’ora, a rispettare l’orario di apertura.

Le istanze dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Frosinone all’indirizzo: Comune di Frosinone - Servizio Sviluppo Economico, Piazza VI Dicembre – 03100 Frosinone, anche tramite pec@pec.comune.frosinone.it entro leore 13.00 del giorno

20.09.2014, in busta chiusa e riportante la dicitura “richiesta di assegnazione di n. 18 casette in legno per commercio ed artigianato 2° Edizione MERCATINI DI NATALE DI FROSINONE anno 2014. Alle prime cinque istanze pervenute in ordine cronologico di acquisizione del Protocollo, è prevista la riduzione della tariffa di noleggio.

Il termine ha carattere perentorio. L’Amministrazione Comunale si riserva di procedere all’assegnazione dei chioschi sino ad esaurimento della disponibilità. L’Amministrazione comunale si riserva la facoltà di spostare, di non assegnare e/o di escludere gli aventi diritto ad una casetta all’interno dei Mercatini di Natale di Frosinone al fine di garantire un’equa e diversificata offerta di prodotti, ovvero per improrogabili

esigenze organizzative e/o qualora il richiedente non presenti i necessari requisiti di idoneità richiesti dalle disposizioni di legge e dai regolamenti amministrativi e comunali vigenti, ovvero la sua presenza risulti assolutamente incompatibile con le finalità dei Mercatini e la buona riuscita degli stessi.

Un Soggetto può essere assegnatario fino ad un massimo di 3 stand. Per “soggetto” si intende una persona giuridica in possesso di partita iva (più persone giuridiche appartenenti ad un gruppo di imprese/ditte sono considerate come un unico soggetto), un imprenditore commerciale, artigianale o un coltivatore diretto abilitato alla produzione e

vendita di prodotti agricoli tipici. La mancanza di partita IVA non preclude la partecipazione al presente Avviso Pubblico.

Caratteristiche tecniche delle casette in legno:

chiosco in legno mt 2,5/3x 2,5/3 completo di pedana sopraelevata e livellata, dotato di 4/6 finestre ribaltabili a mo di bancone e una porta su un lato, tetto a due spioventi ricoperto in PVC color legno. Tutta la struttura sarà completamente ricoperta di impregnante e vernice

Siti di collocazione

Dal n. 1 al n. 9 Piazza Vittorio Veneto;

dal n. 10 al n. 18 Corso della Repubblica.

DIVIETO DI SOSTA E CIRCOLAZIONE IN VIA D. ALIGHIERI PER LAVORI DI RIPARAZIONE PERDITA IDRICA A CURA DI ACEA ATO 5.

A seguito della comunicazione della società Acea Ato 5, dell’effettuazione di lavori urgenti per la riparazione della perdita idrica in Via Dante Alighieri, in prossimità del civico n. 27, per motivi di ordine, sicurezza e organizzativi, sono stati presi i seguenti provvedimenti sul traffico:

1. E’ istituito, per il giorno 29.08.2014, dalle ore 08:00 alle ore 13:00:

a) Il divieto di sosta in Via Dante Alighieri, ambo i lati, dal civico n. 16 al civico n. 29.

b) Il divieto di circolazione nel tratto interessato dai lavori.

2. Il tutto come indicato da apposita segnaletica stradale, ai sensi dell’art. 38 del CdS, che verrà posizionata dalla ditta esecutrice dei lavori.

“L’arte visiva contemporanea”: la mostra di Lesya Baranska “I sentieri dell’arte” alla Villa comunale

ANCORA POCHI GIORNI PER VISITARE I SENTIERI DELL’ARTE DILESYA BARANSKA

Dal 23 agosto nell’ambito della rassegna “L’Arte visiva contemporanea”, curata dal direttore Alfio Borghese è visibile nella Villa comunale di Frosinone sino al 31 di agosto, la mostra dal titolo “I sentieri dell’arte” diLesya Baranska, artista di origine ucraina, ma residente a Veroli dove abita e lavora nella sua casa-studio.

Ha frequentato il College nel suo paese nella città di Striy, ed è diplomata nel settore artistico presso l’Accademia Internazionale artistica Nord Sud in Italia, affermandosi così in seguito alle sue capacità, sul realismo e surrealismo. Nelle sue opere sono rappresentate paesaggi, fiori e molte divinità sacre, nonché volti di antiche tradizioni di nobili casati, figure che con i suoi colori dello spirito rendono visibili le cromature differenti ad olio su tela o su supporti di tavola e di gesso, quali tenue pennellate di un lavoro certosino molto apprezzato dal pubblico che la osserva. L’artista è figlia d’arte, difatti suo padre Mikailo Baranskiy, pittore e ceramista molto famoso per aver affrescato moltissime chiese, con le sue grandi opere sacre in Ucraina suo paese d’orgine, dove visse la sua vita intensa e lavorativa insieme a sua figlia che apprendeva man mano la tecnica dell’affresco e comunque il dipingere su tutti i generi di malta sui muri. Lesya ha già avuto modo di esporre le sue opere in diverse località nel Frusinate ed in altre province in collettive e personali. Ha anche fatto l’artista di strada dipingendo sui muri o dove le capitava, esponendo anche nei mercatini e nei negozi.

“TEATRO TRA LE PORTE”: UN SUCCESSO

Si è conclusa ieri sera, con lo spettacolo “Moms”, la seconda edizione della rassegna teatrale estiva “Teatro tra le porte”, andata in scena in piazza Valchera tutti i mercoledì di luglio ed agosto. La rassegna teatrale estiva nel centro storico si conferma così un marchio di fabbrica della città di Frosinone, una delle eccellenze della programmazione culturale del capoluogo che per il secondo anno consecutivo ha ottenuto il riconoscimento unanime di pubblico e di critica.

“Dopo lo straordinario successo della scorsa estate – ha commentato l’assessore alla Cultura Gianpiero Fabrizi - anche quest’anno la rassegna ‘Teatro tra le porte’ ha fatto registrare una grande partecipazione popolare. Otto gli spettacoli che si sono tenuti nel cuore della parte antica di Frosinone, con l’obiettivo riuscito di ridonare al centro storico quella prerogativa di centro propulsore delle migliori energie culturali che il nostro territorio riesce ad esprimere in un’atmosfera unica e suggestiva. L’appuntamento con il grande teatro non si esaurisce però qui, anzi, l’appuntamento è a breve, per il prossimo autunno, quando partirà la stagione teatrale al Nestor con la presenza di nomi di altissimo livello nel panorama della recitazione nazionale”.

“BALLANDO SI IMPARA”: SUCCESSO NELLE PRIME SERATE DELLA KERMESSE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande partecipazione di pubblico nelle prime serate della manifestazione “Ballando si impara”, promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione Dancesport, di scena fino al 31 di agosto, ogni sera alle ore 21, accanto alla storica fontana De Carolis in piazza Madonna della Neve.

Un’iniziativa fortemente voluta dall’amministrazione comunale che nell'ambito dell'estate frusinate 2014, dopo aver coinvolto negli eventi culturali e di spettacolo i quartieri più popolosi, come i Cavoni, lo Scalo e il Centro storico, fa tappa nel quartiere di Madonna della Neve, valorizzando la fontana storica, attorno alla quale si tengono ogni sera lezioni di ballo gratuite, unitamente alle esibizioni di istruttori di rango nazionale ed internazionale. Il titolo della manifestazione è appunto “Ballando si impara”, proprio perché sono messi a disposizione del pubblico istruttori qualificati a seconda del livello di coloro che si vorranno cimentare nel ballo, con una fase di formazione iniziale, fino ad arrivare a livelli più consolidati per i frequentatori abituali del ballo di coppia e di gruppo. Il programma delle esibizioni e delle lezioni spazia all'interno di tutti i generi attualmente più in voga nelle piazze e nelle sale specializzate. Si è partiti sabato 23 agosto con valzer viennese, domenica 24 agosto cha cha e lunedì 25 tango, questa sera martedì 26 rumba, poi mercoledì 27 slow fox; giovedì 28 agosto salsa; venerdì 29 valzer inglese e sabato 30 agosto valzer bachata. Le coppie così che si distingueranno, anche a livello amatoriale, saranno premiate al termine delle serate. “Grande successo di pubblico per le prime serate di Ballando si impara – ha commentato l’assessore alla cultura Gianpiero Fabrizi – in una delle piazze più belle della nostra città, grande professionalità degli insegnanti con tantissime persone pronte ad imparare nuove danze, diverse anche le iniziative collaterali alla kermesse danzante che stanno allietando queste serate di fine agosto in piazza Madonna della Neve. Tutto questo a dimostrazione che la scelta dell’amministrazione Ottaviani di dare spazio alle diverse forme di intrattenimento musicale, teatrale, culturale e via dicendo in tutte le zone della città – ha concluso Fabrizi - sia stata accolta con estremo favore da parte di tutta la popolazione e di quanti si sono recati dai paesi limitrofi nella nostra città, per seguire i tanti eventi in programma”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento