Frosinone,  ordine dei medici  Cristofari confermato alla presidenza

Nella sua prima riunione, il Consiglio direttivo dell’Ordine provinciale dei Medici ha provveduto al rinnovo delle cariche, valide per i prossimi 3 anni.

Fabrizio Cristofari

Nella sua prima riunione, il Consiglio direttivo dell’Ordine provinciale dei Medici ha provveduto al rinnovo delle cariche, valide per i prossimi 3 anni.

Fabrizio Cristofari, che aveva ottenuto il massimo dei consensi (592) nel corso delle elezioni (che si sono tenute il 31 gennaio, il primo e il due febbraio) è stato confermato alla presidenza; ulteriore conferma per il vice presidente Stefano Brighi. I nuovi ingressi sono rappresentati dal tesoriere, Tommaso Trementozzi e dalla segretaria, Anna Coppotelli. Confermato anche il presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, Roberto Colantonio.

«In un momento particolarmente difficile, come quello che sta attraversando la sanità ciociara - commenta il presidente Cristofari - sono soddisfatto di essere affiancato dalla componente dei Medici di famiglia. La comunità di intenti assicurerà maggiore coesione di tutta la classe medica e il raggiungimento di nuovi obiettivi».

Parlando di coesione, Cristofari fa riferimento alle recenti critiche che gli hanno rivolto i giovani medici. «Prendo atto delle loro difficoltà - aggiunge Cristofari - ma, nello stesso tempo, li invito ad essere più presenti. Anche nel corso delle future elezioni dell’Ordine. Voglio ricordare, infatti, che per questo rinnovo, per la prima volta, il quorum non è stato raggiunto in prima battuta (a dicembre), tanto che i seggi per l’elezione del Consiglio Direttivo sono stati riconvocati per fine gennaio. Anche questa disaffezione - aggiunge Cristofari - sarà presa in debita considerazione visto che rappresenta, indubbiamente, un campanello d’allarme delle difficoltà che vive la classe medica».

«Alla luce di tutto ciò - prosegue Cristofari - proporrò al Consiglio una Commissione dedicata proprio ai problemi dei giovani medici (quelli con meno di 10 anni di anzianità di servizio) in modo che, insieme, si possano affrontare i temi del loro inserimento nel mondo del lavoro, così come quello dei costi assicurativi e delle specializzazioni...»

«Ma un altro punto importante del mio programma - aggiunge Cristofari - sarà l’apertura ai territori. Ossia, nei prossimi 4 mesi convocherò quattro Consigli aperti nelle sedi di distretto (Alatri, Frosinone, Sora e Cassino) in modo da recepire le istanze di tutti i medici, da quelli ospedalieri a quelli che operano sul territorio. Questo - sottolinea Cristofari - per avvicinare sempre di più l’Ordine provinciale alle istanze di tutti i colleghi».

«Naturalmente - conclude Cristofari - continueremo ad essere molto attivi su tutti i temi della sanità oltre che sulla questione della formazione dei colleghi e sulla deontologia. Abbiamo sempre preso una posizione molto chiara in difesa della sanità di questo territorio e, credo, che siamo sempre stati un interlocutore tra i più ascoltati dall'azienda. Continueremo su questa linea».

CRISTOFARI CONFERMATO ALLA GUIDA DELL’ORDINE DEI MEDICI, GLI AUGURI DEL PRESIDENTE POMPEO

“Rivolgo sentite felicitazioni a Fabrizio Cristofari, riconfermato presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Frosinone”

Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia Antonio Pompeo.

“Il dottor Cristofari è stato riconfermato nel mandato con un amplissimo consenso – spiega Pompeo - a dimostrazione del buon lavoro svolto in questi anni. Un risultato che premia le capacità professionali e umane dell’amico Fabrizio”.

“Al dottor Cristofari – conclude il presidente della Provincia – rivolgo l’augurio di continuare a svolgere il ruolo di guida autorevole, come fatto fino ad ora, per un ordine professionale vitale e fondamentale per la nostra comunità e per i nostri cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento