Sabato, 23 Ottobre 2021
Roma

Frosinone, Pigliacelli: crisi durissima ma basta piangerci addosso reagiamo con fiducia e concretezza

E’ proprio in periodi di crisi che bisogna avere il coraggio di investire. E’ proprio nei periodi di crisi che è necessario mettere in campo fiducia, volontà di reagire, capacità di idee, impegno, sacrificio, competenze e concretezza.

E' proprio in periodi di crisi che bisogna avere il coraggio di investire. E' proprio nei periodi di crisi che è necessario mettere in campo fiducia, volontà di reagire, capacità di idee, impegno, sacrificio, competenze e concretezza.

Il Primo maggio è la festa del lavoro, ma mi rendo conto che moltissime famiglie ciociare non hanno nulla da festeggiare. In provincia di Frosinone la disoccupazione è al 18,5%, che si traduce in 35.600 persone che non hanno mai lavorato. Mentre gli iscritti ai Centri per l'Impiego sono 116.000, su una popolazione che non raggiunge le 500.000 unità. Mentre un giovane su due non lavora. Ma la domanda è: cosa vogliamo fare in questo territorio? Continuare a sfornare numeri (tutti negativi) e cedere alla rassegnazione? Io penso che è arrivato il momento di guardare avanti, di provare a fare squadra, di smettere di commiserarci e di provare a invertire la rotta.

Ci sono manifestazioni di interesse di grandi multinazionali straniere e di aziende leader in Italia per la nostra area industriale. Potrebbero rappresentare un punto di partenza, a patto di crederci, di provarci, di non dire sempre: "tanto finisce male". Infrastrutture come l'autostrada e la ferrovia sono importanti, così come la fibra ottica.

Certamente la classe dirigente deve mettersi in gioco ed elaborare rapidamente proposte concrete: sgravi fiscali a chi investe sul territorio e crea occupazione, snellimento delle procedure burocratiche, capacità di essere "attrattivi".

L'Expo 2015 sarà l'occasione per mettere in mostra tante nostre eccellenze. L'enogastronomia è una risorsa, così come una risorsa sono il turismo e i percorsi religiosi. Una risorsa è la cultura. La Camera di Commercio sta puntando molto su tutti questi aspetti, guardando in particolare ai giovani e alle moderne tecnologie.

Non dobbiamo rassegnarci, ma dimostrare che uscire dal tunnel si può. Facendo sistema davvero. L'ente camerale è la casa delle imprese e questo ruolo intendiamo esercitarlo fino in fondo. Ma c'è bisogno di uno scatto unitario.

Ripartiamo dai progetti che ci sono. Con un obiettivo: creare nuova occupazione. Tutti abbiamo delle responsabilità, ma adesso dobbiamo guardare avanti. E' il momento di osare, di investire, di fare.

Marcello Pigliacelli

PERCORSO FORMATIVO IN QUATTRO MODULI RIVOLTO ALLE AZIENDE ORGANIZZATO DA CAMERA DI COMMERCIO, ASPIIN E UNINDUSTRIA

"La strada verso il cambiamento". E' il nuovo percorso formativo rivolto agli imprenditori promosso dalla Camera di Commercio di Frosinone ed Aspiin in collaborazione con il Comitato Piccola Industria di Unindustria Frosinone.

Cambiamento, Comunicazione, Strategia e Internazionalizzazione. Sono i quattro pilastri sui quali poggia il percorso formativo. Si tratta di quattro filoni completamente indipendenti, e rivolto a tutti gli imprenditori che vedono nella formazione un valore aggiunto per le Le lezioni saranno tenute da docenti di prestigio come Melinda Bianchi, Massimiliano Massimi, Massimiliano Parente e Alessandro Barulli, in un percorso che si sviluppa da maggio a dicembre rivolto a tutte le aziende sia di piccole che di grandi dimensioni e assolutamente gratuito.

Si comincerà con l'argomento del cambiamento, che verrà affrontato dalla docente Melinda Bianchi il 5 maggio a partire dalle 14 presso la sede della Camera di Commercio di Frosinone in viale Roma e poi, ogni quindici giorni, tutti i martedì mattina le altre lezioni previste dal programma formativo.

Genesio Rocca, presidente di Aspiin, afferma: "Sulla formazione è importante "investire" perché nell'economia moderna stare al passo con i tempi è fondamentale per essere Marcello Pigliacelli, presidente della Camera di Commercio di Frosinone, argomenta: "Le strategie di cambiamento vanno anticipate e governate. Attraverso la formazione, per non farsi trovare impreparati alle nuove sfide di mercato che l'economia impone. La Camera di Commercio è la casa delle imprese e di conseguenze fa del bene delle imprese la propria?ragione sociale"."Riteniamo che la formazione per le aziende sia fondamentale in questo periodo di difficoltà per La nostra economia ed è per questo che vogliamo offrire agli imprenditori questa importante opportunità di crescita" dichiara Davide Papa Presidente di Unindustria "Quello che sta per iniziare - afferma Gerardo Iamunno, Presidente del Comitato Piccola Industria di Unindustria Frosinone - è il secondo ciclo formativo rivolto agli imprenditori che organizziamo insieme a Camera di Commercio ed Aspiin. Questa volta abbiamo individuato quattro filoni che riteniamo di prioritaria importanza per le aziende e per lo sviluppo delle stesse, quindi il nostro auspicio è che gli imprenditori sappiano cogliere questa occasione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Pigliacelli: crisi durissima ma basta piangerci addosso reagiamo con fiducia e concretezza

FrosinoneToday è in caricamento