Frosinone, Pompeo: “Cosilam lavorare insieme per agganciare la ripresa”

Aspetto il nuovo Presidente del Cosilam Pietro Zola al Tavolo per le infrastrutture Fca, dove attraverso un lavoro di squadra, mettendo al centro l’interesse del territorio, stiamo cercando di sostenere il percorso di rilancio del più grande sito...

POMPEO antonio

Aspetto il nuovo Presidente del Cosilam Pietro Zola al Tavolo per le infrastrutture Fca, dove attraverso un lavoro di squadra, mettendo al centro l’interesse del territorio, stiamo cercando di sostenere il percorso di rilancio del più grande sito industriale della nostra provincia e non farci trovare impreparati a cogliere le opportunità della ripresa e delle ricadute economiche ed occupazionali che tale ripresa può generare. E’ quanto dichiara il Presidente della Provincia Antonio Pompeo.

“Al di là delle frasi che si usano in queste circostanze, mi sento di rivolgere un augurio “operativo” al nuovo Cda del Cosilam, perché la vera sfida che occorre vincere è quella della ripresa. Sono certo che la nuova governance dell’Ente consortile, costituita da ottime professionalità, sia sintonizzata su questa stessa linea di azione. Per cui auspico una stretta collaborazione e un continuo contatto, tenendo conto dei diversi settori in cui operare in maniera congiunta. Non solo l’efficientamento infrastrutturale, ma anche l’innovazione, la tutela ambientale e soprattutto la formazione, al fine di agganciare il sistema dell’educazione professionale ai profili e alle esigenze richieste in un’area industriale dove insiste Fca, il relativo indotto e il distretto del marmo. Proprio in tal senso la Provincia sta operando attraverso la collaborazione con l’Università di Cassino. Ben venga anche il contributo del Cosilam”.

“Oltre a questi obiettivi operativi – conclude Pompeo – comune con il Cosilam e con tutti gli altri enti che insistono sul territorio, deve essere il percorso finalizzato a ridare valore al ruolo e al compito delle Istituzioni come strumenti utili alla crescita e alla realizzazione di servizi per i cittadini e le imprese”

Buschini e De Angelis sul Cosilam: “Grazie ai soci che dal primo momento hanno lavorato per una valida alternativa"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In bocca al lupo e buon lavoro al nuovo Presidente e al consiglio di amministrazione del Cosilam e al presidente dei revisori dei conti Antonella Di Pucchio. Il nuovo CdA è chiamato a risollevare le sorti dell'ente in discontinuità rispetto alla passata gestione. Tutti i soci hanno ravvisato una necessità di cambiamento della governance ed è importante che ciò sia avvenuto all'unanimità. Il nostro ringraziamento va a tutti quei soci, sindaci ed associazioni di categoria insieme alla Camera di Commercio, che sin dal primo momento hanno lavorato e costruito, con coraggio ed entusiasmo, una valida alternativa allo stato attuale delle cose. Ora, la nuova governance dovrà indubbiamente lavorare molto per programmare, insieme a tutti gli attori dello sviluppo locale, una nuova stagione a partire dagli investimenti che Fca sta realizzando. Lo stabilimento di Piedimonte San Germano sarà centrale nella strategia di Fiat ed il nostro territorio deve arrivare pronto a questa sfida. A Zola e al nuovo CdA tutto il nostro sostegno e la nostra collaborazione”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, il consigliere regionale Mauro Buschini e il Presidente ASI Francesco De Angelis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, a Valmontone torna la paura? Un nuovo caso di positività ed il sindaco parla di notizia preoccupante

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Anagni, un boato e poi le fiamme invadono l'ex Polveriera

  • Cassino, IIS San Benedetto: ‘Dolore per la perdita del nostro caro alunno Lorenzo’, vittima della strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento