rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Roma

Frosinone, postini infedeli finiscono nella rete della Polizia Postale che denuncia  tre dipendenti

Ritardi e mancate consegne di corrispondenza postale, questo il disservizio procurato da tre dipendenti di un Ufficio Postale della Provincia.

Ritardi e mancate consegne di corrispondenza postale, questo il disservizio procurato da tre dipendenti di un Ufficio Postale della Provincia.

I tre si erano ben organizzati mettendo a punto un preciso schema lavorativo che consentiva loro di occuparsi di affari privati.

Durante l'espletamento del loro turno di servizio i tre, infatti, trascorrevano il loro tempo in bar e ristoranti evitando di consegnare la corrispondenza che veniva riportata negli Uffici Postali.

Uno di loro, inoltre, dopo aver presentato un certificato medico per lunga degenza, ha partecipato ad una gara motociclistica pubblicando anche foto in cui veniva ritratto dopo la vittoria con tanto di trofeo.

I tre infedeli postini sono finiti nella rete della Polizia Postale che, dopo un'accurata attività inestigativa, è riuscita ad annullare il black - out che si era verificato nel circuito della diffusione della corrispondenza.

Dovranno ora rispondere di interruzione di pubblico servizio e truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, postini infedeli finiscono nella rete della Polizia Postale che denuncia  tre dipendenti

FrosinoneToday è in caricamento