Sabato, 16 Ottobre 2021
Roma

Frosinone, approvato dalla Provincia il bando per la raccolta differenziata

La Provincia di Frosinone ha approvato lo schema di “Bando per la presentazione di candidature per la progettazione e la realizzazione di servizi innovativi per il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani”. Il bando è rivolto...

La Provincia di Frosinone ha approvato lo schema di "Bando per la presentazione di candidature per la progettazione e la realizzazione di servizi innovativi per il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani". Il bando è rivolto ai Comuni e Unioni di Comuni della provincia di Frosinone.

"La Regione Lazio - spiega il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi - ha fornito alla Provincia e ai Comuni uno strumento operativo per la progettazione e l'implementazione dei servizi di raccolta differenziata, da aggiornare periodicamente in relazione ad esperienze ed osservazioni provenienti dal territorio, nonché modifiche e integrazioni nella normativa di settore, negli accordi tra le filiere coinvolte, nelle tecnologie e metodiche di riferimento. Nella nostra provincia è necessario impegnarsi a fondo per il miglioramento e l'implementazione della raccolta differenziata e dobbiamo farlo avendo piena consapevolezza di quali sono le difficoltà, superandole. Molte delle nostre realtà territoriali, per esempio, sono caratterizzate, da vaste aree rurali e montane e deve essere possibile il raggiungimento di alte percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti anche attraverso differenti tipologie di sistemi di raccolta. Gli elementi di criticità di raccolta di ciascun territorio impongono azioni che devono essere parte di processi di cambiamento da realizzare su scala comunale e con un ruolo attivo ed impegnato delle istituzioni locali. Esse conteranno sul sostegno delle nostre strutture per perseguire l'obiettivo imposto dalle leggi sulla percentuale di raccolta differenziata, ed attuare azioni innovative anche sperimentali. Per assicurare l'inversione dell'andamento dell'aumento dei rifiuti è, quindi, necessario che le comunità locali diano dimostrazione, con le loro proposte, che la riorganizzazione del sistema integrato di gestione dei rifiuti persegua la finalità di riduzione di riciclare più rifiuti e di smaltirne di meno. Nei prossimi giorni attiveremo adeguate campagne informative, previste dagli strumenti regionali, non solo di supporto agli enti locali ma di divulgazione presso la cittadinanza. Inoltre al presente bando, inerente la "Programmazione delle risorse finanziare gli anni 2012-2014 stanziate sul bilancio regionale e destinate alla raccolta differenziata" ho anche avuto un incontro con l'Assessore regionale Michele Civita con il quale mi rivedrò a stretto giro per cercare soluzioni per il recupero dei fondi delle annualità precedenti. L'incontro è stato fissato per il prossimo 7 novembre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, approvato dalla Provincia il bando per la raccolta differenziata

FrosinoneToday è in caricamento