menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo  Provinciale

Palazzo Provinciale

Frosinone, Provincia  il presidente Pompeo su expo 2015

La nostra provincia sarà rappresentata nella vetrina internazionale Expo 2015 di Milano con undici prodotti della nostra filiera agroalimentare che certamente si imporranno per la loro particolarità e per la loro qualità. Un’occasione, quella...

La nostra provincia sarà rappresentata nella vetrina internazionale Expo 2015 di Milano con undici prodotti della nostra filiera agroalimentare che certamente si imporranno per la loro particolarità e per la loro qualità. Un'occasione, quella offerta dalla Regione Lazio, che presenterà al pubblico e agli operatori internazionali oltre cento prodotti delle nostre terre, nella quale l'antica sapienza, la millenaria esperienza che dalle nostre parti si può vantare, ci consentirà di recitare un ruolo da protagonista. Il novero delle specialità selezionate e provenienti dalla provincia di Frosinone, dal vino, alle acque, al pane, alcuni eccellenti prodotti della terra, una buona rappresentanza delle attività di trasformazione casearia, manifesteranno la completezza della quale siamo capaci. Un elemento in più per incrementare la consapevolezza di dover insistere e investire in un settore che ci appartiene, che ci rappresenta e che ci può contraddistinguere. Ieri, presso la Regione Lazio, si è riunito il Comitato di Coordinamento di Expo 2015 a cui ha partecipato anche la Provincia di Frosinone. E' stato presentato in anteprima il progetto per lo spazio espositivo che avrà la nostra Regione a Milano. Si tratta di uno spazio altamente tecnologico in cui tutto potrà essere visualizzato in modalità touch screen e attraverso un "ocular rift" (uno speciale cannocchiale) da cui possono essere visionati filmati in alta definizione riguardanti il territorio e le particolarità culturali del territorio laziale. Ci sincereremo che la provincia di Frosinone vi sia adeguatamente rappresentata. Sino al 10 marzo prossimo potranno essere presentati ulteriori progetti che, come per quelli già accettati, non dovranno far riferimento a marche di alcun genere, ma sempre ed in ogni caso a peculiarità del territorio ed eccellenze presenti nel nostro territorio. Confidiamo che se ne possano aggiungere provenienti dal nostro territorio. L'Expo 2015 può riservare per il territorio ciociario molte occasioni, dobbiamo essere in grado di coglierle adeguatamente" Lo afferma il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo

IL PRESIDENTE POMPEO SU CHIUSURA TAR LATINA

Il Presidente della Provincia di Frosinone, rappresentato dal Vice Presidente Andrea Amata, ha inviato questa mattina il suo saluto al Presidente della sede distaccata di Latina del Tar del Lazio, in occasione della cerimonia di apertura dell'anno giudiziario, in una circostanza davvero particolare per la decisione governativa di chiudere la sezione distaccata di Latina.

tar

"Un saluto - da scritto Pompeo - che parte da un assunto: "la giustizia amministrativa rappresenta per chi ha responsabilità di governo una misura della qualità del lavoro politico e amministrativo quotidiano, nonché un supporto a questo impegno. Un compito fondamentale, dunque, perché funzionale all'affermazione dei principi della legalità, del rispetto delle regole, delle legittime istanze dei cittadini, e di contro, alla liceità dell'azione della pubblica amministrazione, nell'ottica di una piena trasparenza ed efficacia. Per questo l'invito che mi sento di rivolgere oggi al Governo è che si ripensi alla decisione presa e inserisca nella relazione che sta predisponendo in queste ore il mantenimento della sezione del Tar di Latina e Frosinone. La perdita della sezione del Tar infatti, comporterebbe gravi conseguenze su un territorio complesso con il rischio di non poter assicurare ai nostri cittadini la credibilità del processo amministrativo in termini di celerità, imparzialità, equilibrio, pienezza di effettività".

"Il pericolo - afferma il Vice Presidente Andrea Amata - è che in questi tempi si proceda con il cambiamento per il cambiamento e non con prassi oculate, animate da buon senso e progettualità che raggiungano effettivamente gli obiettivi di contrazione della spesa pubblica senza penalizzare servizi e diritti. Nel caso specifico del Tar di Latina ci troviamo di fronte a un'importante istituzione che occupa un bene demaniale e che, dunque, non costa in termini di locazioni; un'istituzione che ha spese di gestione di poco superiori ai 50.000 euro annui certamente comprimibili ulteriormente, come il Presidente ha rappresentato questa mattina nella sua relazione".

SU CEDIMENTO TRAMEZZATURA ALBERGHIERO CASSINO

Nella sede dell'Istituto Scolastico dell'Alberghiero di Cassino, Via Cerro Antico, si è verificato il cedimento di una tramezzatura interna, non strutturale, costituita di elementi in gesso.

Sul posto erano presenti i tecnici per la riparazione degli impianti termici che hanno segnalato tempestivamente l'accaduto.

Le forze dell'ordine presenti in loco hanno effettuato i rilievi tesi ad accertare eventuali responsabilità contro ignoti.

I proprietari dell'immobile hanno dato l'immediata disponibilità alla soluzione della problematica.

I tecnici e funzionari della Provincia di Frosinone, insieme alle Dirigenze Scolastiche locali, stanno valutando la possibilità di trasferire alcune classi presso aule disponibili di altre sedi scolastiche già sedi staccate dell'Istituto Alberghiero. Ufficio Unità di progetto Valorizzazione immobili scolastici

SINERGIA TRA PROVINCIA E COMUNE DI FROSINONE PER IL RILANCIO

DEL CENTRO STORICO

Si è svolto questa mattina, presso il palazzo della Provincia, un produttivo e cordiale incontro, tra il

Consigliere provinciale con delega alle politiche agricole e sicurezza Danilo Magliocchetti e l'Assessore con delega al centro storico del Comune di Frosinone Rossella Testa.

Scopo dell'incontro è stato quello di incentivare ulteriormente ,la collaborazione e la sinergia, tra la Provincia e il Comune di Frosinone, in ordine ad alcune tematiche del capoluogo.

L'Assessore Testa, infatti, ha evidenziato un problema di sicurezza nella parte storica della città, dove spesso le autovetture dei residenti vengono danneggiate da ignoti. Allo stesso modo, sono sempre più frequenti gli episodi di vandalismo nei confronti delle strutture esistenti.

Il Consigliere provinciale Magliocchetti ha preso l'impegno di prevedere, per quanto possibile, il passaggio di alcune autovetture della Polizia provinciale al Centro storico, come forma di prevenzione e di deterrente nei confronti della microcriminalità locale.

asstestamaglio

Inoltre, allo scopo di rivitalizzare la parte storica della città, si è pensato di organizzare, con i tempi tecnici necessari, una mostra di prodotti enogastronimici locali, in collaborazione con le principali Associazioni del settore.

A tal fine, giova ricordare che alcune produzioni tipiche locali della nostra provincia, che costituiscono senza dubbio delle eccellenze, parteciperanno al prossimo Expo 2015 di Milano, una vetrina di respiro internazionale e di indiscutibile spessore per il comparto enogastronomico.

Da ultimo, sempre con l'obiettivo di rilanciare il centro storico, sono state gettate le premesse per individuare congiuntamente, Provincia e Comune di Frosinone, delle forme di finanziamento, regionali ed europee, per la creazione delle botteghe artigiane, prevedendo anche delle forme di defiscalizzazione per chi decide di aprire delle attività in questa parte storica del capoluogo. MERCONE LASCIA LA PROCURA DI CASSINO, IL PRESIDENTE POMPEO: "GRAZIE PER IL LAVORO SVOLTO. AUGURI A PAOLO AURIEMMA, NUOVO PROCURATORE" "Un sentito ringraziamento e un saluto doveroso al Procuratore Capo Mario Mercone per il lavoro e l'impegno di questi anni alla guida della Procura della Repubblica di Cassino".

Lo dichiara in una nota il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.

"Il Procuratore Mercone ho svolto il suo ruolo in maniera efficace ed attenta, a contatto con il territorio e in collaborazione continua con le istituzioni, per affermare anche in questa provincia i principi della legalità e del rispetto delle regole".

"Nel ringraziare il dottor Mercone per il servizio assicurato alla nostra comunità - aggiunge il Presidente della Provincia - colgo l'occasione per rivolgere i migliori auguri di benvenuto al nuovo Procuratore Capo di Cassino, Paolo Auriemma, sicuro che continuerà sulla strada dell'affermazione del diritto tracciata dal suo predecessore".

"Sarà mia cura - conclude Pompeo - incontrare a breve il nuovo responsabile della Procura di Cassino, nella convinzione che il dialogo e la collaborazione tra le istituzioni territoriali sia un dovere per gli amministratori locali, al fine di meglio garantire i cittadini e le loro legittime istanze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento