menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Provincia Serv izi Sociali

Provincia Serv izi Sociali

Frosinone, Provincia servizi sociali, riconoscimento alla provincia dalla fondazione  “Sapienta Mundi onlus”

La Fondazione Accademica “Sapientia  Mundi Onlus” del Policlinico Umberto I di Roma ha conferito alla Provincia di Frosinone il premio “Solidarietà e sostenibilità”: un riconoscimento alle attività svolte a favore dei più deboli nel settore delle...

La Fondazione Accademica "Sapientia Mundi Onlus" del Policlinico Umberto I di Roma ha conferito alla Provincia di Frosinone il premio "Solidarietà e sostenibilità": un riconoscimento alle attività svolte a favore dei più deboli nel settore delle politiche sociali.

A ricevere l'importante attestato dalle mani del Presidente della Fondazione, professor Giuseppe Anelli, il vicepresidente della Provincia di Frosinone Andrea Amata.

La cerimonia si è svolta nell'Aula Magna della I Clinica del Policlinico Umberto I di Roma, alla presenza di numerosi esponenti del mondo accademico, del terzo settore, di sindaci e rappresentanti di amministrazioni provinciali, nonché del Preside della Facoltà di Medicina della Sapienza.

"E' un motivo di soddisfazione per la Provincia di Frosinone - ha dichiarato Amata - ricevere un così importante riconoscimento, che attesta il buon lavoro svolto in un settore fondamentale come quello dei servizi alla persona".

"Ho partecipato alla cerimonia portando i saluti a nome e per conto del Presidente Pompeo e della Provincia di Frosinone - continua Amata - e ho ritirato l'ambito attestato che rappresenta uno stimolo ulteriore a lavorare nel settore delle politiche sociali. Una priorità assoluta per questa Amministrazione, impegnata anche a strutturare un modello di rete territoriale di assistenza, di certo la risposta più efficace alla domanda di inclusione sociale".

VICENDA STADIO CASALENO, INTERO CONSIGLIO PROVINCIALE: "NESSUN ATTO NE' COPERTURA FINANZIARIA PER I 500 MILA EURO PROMESSI"

Nonostante la condivisibile dichiarazione d'intenti dell'ex Commissario, sfidiamo chiunque voglia farlo, a trovare, con la sostanza degli atti alla mano, l'indispensabile copertura finanziaria per il contributo di 500mila euro che la Provincia avrebbe "promesso" per lo stadio Casaleno".

E' questa la posizione ufficiale espressa da tutte le forze politiche rappresentate in seno all'Amministrazione provinciale di Frosinone.

"Oltre ad evidenziare che a livello di documenti esiste semplicemente un atto d'indirizzo, va sottolineato che manca anche il Protocollo d'intesa. Ovvero c'è l'approvazione dello schema di protocollo da parte del Comune di Frosinone, ma la Provincia quel protocollo mai l'ha recepito, né sottoscritto".

"Ricapitolando: manca il Protocollo d'intesa, manca la deliberazione con parere tecnico e finanziario, manca il capitolo di bilancio sul quale imputare la spesa. Nella sostanza dunque, quanto annunciato a suo tempo in pieno clima di elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale, è appunto un semplice annuncio, a cui mai sono seguiti gli atti necessari per darvi sostanza".

"Questo non significa che l'Amministrazione in carica non intende sostenere il progetto dello stadio Casaleno, ma lo potrà fare, producendo gli atti opportuni, compatibilmente con le esigenze di cassa e agli esiti del chiarimento delle competenze specifiche che la Provincia sarà chiamata a gestire e tendendo conto delle trasformazioni che la legge 56 ha prodotto rispetto ai nuovi Enti di Area Vasta, per i quali - e Frosinone non fa eccezione le priorità di intervento riguardano la sicurezza degli edifici scolastici, l'assistenza ai disabili e la manutenzione stradale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento