rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Roma

Frosinone, ricordando Giuseppe Bonaviri. Intitolazione dell’aula magna dell’i.i.s. “bragaglia”

Sabato 12 dicembre, presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Bragaglia” di Frosinone, insieme a giovani studiosi dell’autore, al dirigente, prof. Fabio Giona, ai docenti e agli alunni della scuola, si intitolerà l’Aula Magna dell’Istituto al...

Sabato 12 dicembre, presso l'Istituto di Istruzione Superiore "Bragaglia" di Frosinone, insieme a giovani studiosi dell'autore, al dirigente, prof. Fabio Giona, ai docenti e agli alunni della scuola, si intitolerà l'Aula Magna dell'Istituto al Maestro Giuseppe Bonaviri, scrittore italiano della metà del '900.

Per più di un decennio nella terna al Nobel per la letteratura italiana, scrittore classico-postmoderno-contemporaneo sospeso tra Oriente e Occidente, un siciliano migrante della fantasia, adottato dalla Ciociaria negli anni '50.

La Vice Preside dell'Istituto Prof.ssa Villani, afferma che era dovuta questa riflessione a più voci per confermare anche a Frosinone l'altissima statura letteraria del Poeta in un momento in cui la scuola ha bisogno di tenere viva la cultura per migliorare il futuro dei giovani.

"Un autore, Bonaviri, che sfugge ad ogni catalogazione sempre oltre i canoni e le mode, mai conformista o legato a schemi precostituiti, costantemente fuori del coro. L'Uomo Poeta che affascinò il mondo con la sua narrativa, lascia intatta a tutti noi la sua eredità culturale. La sua memoria rimarrà scia luminosa nel panorama letterario internazionale" afferma Giuseppina Bonaviri, Presidente del Centro Studi Internazionale Giuseppe Bonaviri, che, plaudendo all'iniziativa, auspica un risveglio culturale della nostra

terra .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, ricordando Giuseppe Bonaviri. Intitolazione dell’aula magna dell’i.i.s. “bragaglia”

FrosinoneToday è in caricamento