menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, tolleranza zero nei confronti dei tifosi violenti: 9 DASPO

In occasione della ripresa del campionato la Polizia di Stato predispone tutte le misure necessarie a garantire la massima sicurezza. Domani sera allo stadio Matusa ripartirà la stagione sportiva del Frosinone Calcio, quest’annoimpegnato nel...

In occasione della ripresa del campionato la Polizia di Stato predispone tutte le misure necessarie a garantire la massima sicurezza. Domani sera allo stadio Matusa ripartirà la stagione sportiva del Frosinone Calcio, quest'annoimpegnato nel campionato cadetto dopo la vittoria nella finale play- off dello scorso 7 giugno contro il Lecce.

Quella serata, che doveva essere di festeggiamenti , fu rovinata, però, da un grave incidente in curva nord dove un tifoso canarino rimase gravemente ferito a causa di un colpo ricevuto.

La sinergica collaborazione tra la Polizia di Stato e l'Arma dei Carabinieri ha portato da subito all'individuazione dei tre responsabili per i quali sono stati emessi altrettanti provvedimenti Daspo per la durata dai tre ai cinque anni, con obbligo di firma per tutti convalidato dalla competente Autorità Giudiziaria.

Analoga misura è stata adottata dalla Questura verso altri sei supporters canarini identificati dalla Digos come i responsabili dei tafferugli scoppiati a Sora lo scorso 30 luglio nella fase di rientro dalla trasferta di Avezzano.

I provvedimenti di Daspo vanno dai tre ai quattro anni, mentre per quattro di loro è stato notificato anche il provvedimento di obbligo di firma.

In un'ottica di pianificazione e prevenzione nella mattinata di ieri si è riunito, presso lo stadio Matusa il GOS al quale hanno partecipato tutti i rappresentanti delle Forze dell'Ordine ed Enti che, a diverso titolo, sono impegnati a garantire la sicurezza all'interno dell'impianto. Durante la riunione sono stati definiti gli interventi necessari a far sì che lo stadio diventi sempre più sicuro e fruibile da parte di tutti i tifosi.

Il tutto è stato codificato all'interno dell'Ordinanza Preventiva emessa dal Questore di Frosinone nella giornata di ieri nella quale vengono definite le Linee Guida per la gestione delle manifestazioni sportive presso lo stadio comunale per tutta la stagione 2014/2015.

Infine, nella mattinata odierna, è stato convocato in Questura il tavolo tecnico per la definizione e l'illustrazione dei servizi che saranno attuati in occasione della partita Frosinone - Brescia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento