rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Roma

Frosinone, una preghiera per i defunti della Polizia di Stato

a condivisione dei valori accomuna da sempre la grande famiglia Polizia di Stato che questa mattina ha voluto ricordare i caduti in servizio affinché il loro sacrificio testimoni nel tempo lo spirito di abnegazione al dovere ed alle Istituzioni.

a condivisione dei valori accomuna da sempre la grande famiglia Polizia di Stato che questa mattina ha voluto ricordare i caduti in servizio affinché il loro sacrificio testimoni nel tempo lo spirito di abnegazione al dovere ed alle Istituzioni.

Dopo la deposizione della Corona ed il momento di preghiera al cippo dedicato ai poliziotti della Stradale Izzo e Pontarelli morti in servizio il Questore Santarelli ha partecipato alla solenne messa celebrata dal Cappellano della Polizia di Stato.

Una giornata particolare quella di oggi per ricordare chi non c'è più, per ricordare Luca di soli 17 anni che da ieri ha lasciato un profondo dolore nel cuore dei suoi genitori entrambi poliziotti.

Tutti i colleghi si sono stretti alla famiglia di Luca perché proprio in questi momenti non deve mai mancare la certezza di poter contare sul loro sostegno.

Un momento intenso quello di oggi che attesta come i grandi valori come la solidarietà, possano essere efficacemente espressi nel lavoro e quindi all'esterno solo quando sono già radicati all'interno.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, una preghiera per i defunti della Polizia di Stato

FrosinoneToday è in caricamento