Martedì, 22 Giugno 2021
Roma

Gavignano, Teatro in pizza con Simone Cristicchi  “Mio nonno e Morto in Guerra”

Mercoledi 20 agosto 2014, il festival di teatro Contemporanea, ospita lo spettacolo  "Mio nonno è morto in guerra" di e con Simone Cristicchi.  

Cristicchi

Mercoledi 20 agosto 2014, il festival di teatro Contemporanea, ospita lo spettacolo "Mio nonno è morto in guerra" di e con Simone Cristicchi.

Fino al 31 agosto, la quinta edizione del festival CONTEMPORANEA TEATRO 2014, Festival promosso dalla Regione Lazio e dalla associazione Kollatino Underground, che quest'anno avrà luogo nei comuni di Gavignano Rm e Colleferro: una grande festa del teatro contemporaneo, pensata per esaltare gli scenari archeologici ed i luoghi inusuali dei luoghi ospiti, attraverso l'arte scenica che supererà i propri confini, ridefinendo il territorio dei comuni dei Monti Lepini, attraverso suggestioni visive, sonore, digitali e multimediali.

In programma, in prima nazionale il lavoro (concerto spettacolo) inedito di Marina Rei; Simone Cristicchi; Antonio Rezza e Flavia Mastrella; Emiliano Valente; una produzione e residenza di Debora Pappalardo insieme ad Edoardo Reyneri; Ondadurto Teatro; Andrea Cosentino; Santasangre; Fanny&Alexander; Ineuroff.

Simone Cristicchi in "MIO NONNO E' MORTO IN GUERRA"

VOCI, CANZONI E MEMORIE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Uno spettacolo di e con Simone Cristicchi.

"Mio nonno è morto in guerra"
è un vivace e appassionante mosaico di memorie,canzoni e video­proiezioni, i cui protagonisti sono piccoli eroi quotidiani, uomini e donne attraversati da uno dei più violenti terremoti della Storia: la seconda guerra Storie di bombardamenti nelle borgate romane, storie di fame, di madri coraggiose, di prigionieri in Africa, di soldati congelati nella ritirata di Russia. Storie di lager e lotta Testimonianze reali e inedite raccolte dall'autore, che ci trasportano tra le voci potenti di un'umanità nascosta tra le macerie. Cambiando voce, abiti, musiche e atmosfere, l'istrionico "cant'attore" Cristicchi dà vita ad ogni singolo personaggio, in un caleidoscopio di emozioni capaci di commuovere e far sorridere amaramente su una delle più grandi tragedie mai accadute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gavignano, Teatro in pizza con Simone Cristicchi  “Mio nonno e Morto in Guerra”

FrosinoneToday è in caricamento