Roma

Guidonia, area Stacchini. Lomuscio (Pd): ”Con la salute dei cittadini non si gioca. La situazione oltre il livello di allarme”

“La situazione ambientale nell’area dell’ex polverificio Stacchini ha ormai superato il livello di allarme. Il Partito Democratico di Guidonia esprime profonda preoccupazione per il colpevole ritardo da parte dell'Amministrazione Comunale e delle...

"La situazione ambientale nell'area dell'ex polverificio Stacchini ha ormai superato il livello di allarme. Il Partito Democratico di Guidonia esprime profonda preoccupazione per il colpevole ritardo da parte dell'Amministrazione Comunale e delle Autorità locali nell'intervenire per risolvere il grave problema che sta affliggendo i cittadini che vivono nei pressi della zona - scrive in una nota il Segretario Mario Lomuscio - Prima della scorsa estate il Partito Democratico di Guidonia Montecelio si era mosso per porre all'attenzione dell'Amministrazione Comunale la drammatica situazione ambientale dell'area, ormai nuova "Terra dei fuochi" dell'hinterland romano, chiedendo la convocazione di uno specifico Consiglio Comunale straordinario per affrontare ed individuare subito possibili soluzioni ed interventi nella zona interessata. Tale richiesta non è stata mai presa in considerazione. Non si può scherzare con la salute dei cittadini di Guidonia Montecelio e dei comuni limitrofi! Ormai il nostro territorio è diventato infaustamente noto solo per i gravi problemi ambientali presenti. L'azione del Partito Democratico di Guidonia Montecelio non si fermerà, cercheremo di individuare ogni possibile soluzione alla questione, proseguendo in modo determinato in ogni occasione. Invitiamo pertanto l'Amministrazione comunale a non perdere ulteriore tempo ed individuare, di concerto con le Autorità locali, le Forze dell'Ordine ed il coinvolgimenti del limitrofo comune di Tivoli un piano di intervento per risolvere il problema. Dunque, senza fare inutili allarmismi il Partito Democratico chiede alla Asl, all'Arpa e ai comuni di Guidonia Montecelio e Tivoli di verificare se vi siamo pericoli per la salute pubblica; altresì richiede alle forze dell'ordine di verificare se vi siano ipotesi di reato o fatti illeciti alla base dei roghi. Chiediamo con forza l'istituzione di un tavolo con tutte le forze istituzionali e le associazioni dei cittadini per stabilire le azioni da compiere.Denunciamo inoltre il diffondersi di toni e termini discriminatori usati da parte di esponenti della Destra, cercando di associare troppo semplicisticamente i crimini ambientali esistenti a motivazioni di tipo etnico, alimentando le giuste grida di dolore delle persone che vivono nelle vicinanze brandendo assurdi toni di carattere razzista. Il rispetto per le persone, di ogni provenienza esse siano, non può essere - conclude Lomuscio - barattato per una manciata di voti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia, area Stacchini. Lomuscio (Pd): ”Con la salute dei cittadini non si gioca. La situazione oltre il livello di allarme”

FrosinoneToday è in caricamento