rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Roma

Karate, atlete romane ai campionati italiani assoluti sul podio

Le ragazze della capitale monopolizzano il podio dei campionati italiani femminili assoluti di karate nella specialità del kumite (combattimento).

Le ragazze della capitale monopolizzano il podio dei campionati italiani femminili assoluti di karate nella specialità del kumite (combattimento).


La Domar Sporting Club ha schierato una squadra completamente fatta in casa, Aurora Zappacosta, Barbara Moneta, Gaia Magionami, Flaviana Francucci ed Eleonora Fiorentini hanno messo sul tatami l'orgoglio delle combattenti e la voglia di sovvertire ogni pronostico. Un bel karate quello espresso dalle romane che nel primo turno hanno battuto 3-2 l'Arezzo con punto decisivo di Francucci che in svantaggio 1-2 ribalta il risultato con un bel calcio circolare all'addome. Successivamente si sono arrese alla squadra delle Fiamme Oro e poi hanno battuto lo Sport Center di Messina. Tanta la gioia delle ragazze sul podio dove hanno trovato un' altra squadra romana l'RVM Mizar Center composta da Sara Toci, Francesca Cavallaro in prestito dalla Rembukan Villasmundo, Diletta Di Benedetto, Ilaria Zangrando in prestito dallo Sport Connection Club, Elisa Germoni, Arianna Allegrini e Deborah Germani autrici di due nette vittorie con unica sconfitta contro la Forestale vincitrice del tricolore. Nella squadra delle fiamme oro medaglia d'argento diverse le capitoline presenti, Emanuela D'Alò, Federica Grillo e l'apriliana Sara Piccirilli. Dulcis in fondo Giorgia Gargano, l'atleta di Ladispoli ha vinto con la Forestale il suo terzo titolo italiano consecutivo a squadre. Anche nel kata (forme) non è mancata la medaglia, Claudia Gremo è vice campionessa italiana con l'Esercito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate, atlete romane ai campionati italiani assoluti sul podio

FrosinoneToday è in caricamento