Labico, al via il processo di rigenerazione della città

Un nuovo aspetto per la città, riqualificazione urbana e culturale. Un primo passo verso la rigenerazione e l’innovazione cittadina. Questo l’obiettivo degli incontri che si terranno a Labico in questo periodo.

Un nuovo aspetto per la città, riqualificazione urbana e culturale. Un primo passo verso la rigenerazione e l’innovazione cittadina. Questo l’obiettivo degli incontri che si terranno a Labico in questo periodo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al fine di rilanciare la Città dal punto di vista dello sviluppo e della crescita, - afferma l’assessore all’urbanistica e Ambiente avv. Grazia Tassiello - nonché dell'immagine che vogliamo dare all'esterno del territorio, il Comune di Labico - Assessorato Urbanistica - Ambiente si sta attivando per porre in essere un processo di rigenerazione urbana attraverso il quale si vuole dare alla città un aspetto nuovo e competitivo finalizzato non solo alla riqualificazione fisica, necessaria per il rilancio dell'immagine urbana, ma affiancata anche da interventi di natura culturale, sociale ed ambientale”. A tal proposito si è svolto il 20 giugno nella sala consiliare di Palazzo Giuliani, l'incontro con alcuni commercianti ove alla presenza dello stesso assessore Tassiello e dell'arch. Luca Calselli, ed è stato presentato il progetto di rigenerazione. Si tratta della volontà, intesa come necessità, di percorrere strade comuni, nella evidenziazione dei problemi e delle aree di intervento e degli strumenti più adatti a trovare le giuste soluzioni e a realizzare i progetti. In particolare, già da adesso, si sta lavorando a due progetti dal forte carattere identitario che, per questo, non dovranno riguardare solo la pubblica amministrazione ma che è necessario che coinvolgano l'intero tessuto cittadino. Il primo definisce i paramentri della Comunicazione e dell'Immagine Coordinata online e offline; il secondo è un progetto di Arredo Urbano che definisce forme, materiali, tecnologie e comprende, tra i tipi, la segnaletica di avvicinamento. Nel prossimo incontro che si terrà lunedi 27 giugno alle ore 20.45 nella sala consiliare a Palazzo Giuliani approfondiremo ulteriormente le tematiche di rigenerazione urbana e di rete d'impresa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento