Martedì, 19 Ottobre 2021
Roma

Labico, l'opposizione si unisce e lancia la candidatura di Danilo Giovannoli

A grandi passi ci si avvicina alla prossima tornata elettorale che vedrà alle urne diversi comuni delle zone a sud di Roma e tra questi c’è anche Labico, uno dei paesi che negli ultimi anni ha avuto il maggiore incremento demografico.

A grandi passi ci si avvicina alla prossima tornata elettorale che vedrà alle urne diversi comuni delle zone a sud di Roma e tra questi c'è anche Labico, uno dei paesi che negli ultimi anni ha avuto il maggiore incremento demografico.

Qui è di oggi la notizia che le due "anime" dell'opposizione di sono unite a sostegno della figura di Danilo Giovannoli. "Nella convinzione - si legge in un comunicato congiunto di Cambiare e Vivere Labico e di Legalità e Trasparenza - che vi siano un largo spazio e molteplici opportunità per perseguire l'obiettivo di una rinascita morale, sociale, culturale, economica e urbanistica di Labico, i gruppi di Cambiare e Vivere Labico e di Legalità e Trasparenza intendono avviare un percorso comune in vista del prossimo rinnovo degli organi comunali, dando vita ad un nuovo soggetto il cui nome e il cui programma saranno deliberati nel corso di una prossima Assemblea.Le cifre fondanti di questo progetto dovranno essere: La centralità dei cittadini rispetto a ogni altro interesse. La collegialità dell'azione politico-amministrativa. L'uso armonico e non di parte delle istituzioni comunali. Lo sviluppo sostenibile del sistema paese. Un programma semplice ma intenso, attuabile nel breve/medio termine. Alla costruzione di questo progetto sono chiamati tutti i cittadini senza preclusioni e indipendentemente dalla loro appartenenza politica per realizzare quel cambiamento che la società labicana richiede ormai da molto tempo e che si rende oltremodo necessario in virtù della crescita disordinata di questi ultimi venti anni che ha fatto perdere la coscienza collettiva di essere una unica comunità. Una vera e propria rinascita per una comunità che vuole essere tale passa necessariamente per il rinnovamento della classe dirigente non solo a livello generazionale ma anche e soprattutto a livello di qualità del metodo di lavoro amministrativo : l'ente locale non è proprietà di pochi e/o di alcuni. Appartiene alla comunità di cui costituisce la massima espressione visibile. In questo senso siamo a proporre la candidatura a Sindaco di Danilo Giovannoli in un quadro di profonda condivisione come sostanza di sintesi di aspirazioni, progetti e intendimenti comuni. Intorno ad essa e intorno alle candidature che insieme sceglieremo a suo sostegno chiamiamo a raccolta i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Labico, l'opposizione si unisce e lancia la candidatura di Danilo Giovannoli

FrosinoneToday è in caricamento