menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nello Tulli-2

Nello Tulli-2

Labico, Tulli; la maggioranza offende 1500 cittadini

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “La maggioranza ha perso il senno ed ormai usa solo attacchi personali, imbarbarendo ogni rapporto politico e soprattutto offendendo 1500 cittadini. L’ultimo comunicato di Rinnovare per

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "La maggioranza ha perso il senno ed ormai usa solo attacchi personali, imbarbarendo ogni rapporto politico e soprattutto offendendo 1500 cittadini. L'ultimo comunicato di Rinnovare per

Labico è inaccettabile!" Così in una nota stampa il consigliere di Cambiare e Vivere Labico Nello Tulli commenta un articolo pubblicato sul sito del gruppo di maggioranza del Comune di Labico.

"Innanzitutto ribadisco la richiesta che la maggioranza si prenda la responsabilità della gestione sbagliata del recupero dell'evasione, venendo in Consiglio comunale, e prenda atto di un vero sollevamento popolare - afferma Nello Tulli - Con l'ultimo comunicato Rinnovare per Labico taccia i 1500 cittadini, che hanno firmato la nostra richiesta di annullamento, come evasori o come incapaci di intendere e di volere tratti in inganno dalle opposizioni. Non si è mai visto un gruppo politico offendere in questo modo i cittadini che amministra!"

"Voglio poi ricordare al Sindaco ed ai suoi sostenitori di aver sempre dimostrato nella mia storia politica la mia autonomia di pensiero - rivendica Tulli - così come ho sempre sostenuto le posizioni di altri quando queste dimostravano di avere senso, quello che purtroppo lui sembra aver perso in un delirio di onnipotenza in questi anni. A questo si aggiunge forse l'amnesia, visto che ora la sua maggioranza nega le nostre proposte portate avanti durante la commissione tributi!".

"Tengo poi a rimarcare che non solo come Cambiare e Vivere Labico abbiamo condiviso e concordato tutta l'azione di questi mesi, ma che sono stato io a farmi promotore di una azione congiunta contro la follia delle "cartelle pazze" - spiega Tulli - dal primo manifesto di contestazione fino all'ultimo in cui ribadivamo l'importanza di un confronto pubblico. Infatti, ho sempre pensato che la battaglia di opposizione debba essere fatta insieme per essere più efficace e difendere interessi e diritti dei cittadini e non conti la propria visibilità, ma la concretezza delle battaglie fatte!"

"Infine, voglio ribadire la mia solidarietà al consigliere Spezzano, attaccato sul personale. Una azione da vili, ma anche da disperati, che non hanno altri elementi più politici e civili per rispondere alla critica puramente politica che Cambiare e Vivere Labico e Legalità e Trasparenza stanno portando avanti!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento