Roma

Ldm Colleferro Rugby 1965, l’Under 14 bene al Super Challenge di Treviso. Tosco: «Un onore»

Un’altra grande esperienza per uno dei gruppi della Ldm Colleferro Rugby 1965. L’under 14 rossonera, che gioca sotto la denominazione di ColleferroSegni, ha partecipato al “Super Challenge” di Treviso, uno dei più importanti tornei d’Italia per...

Un'altra grande esperienza per uno dei gruppi della Ldm Colleferro Rugby 1965. L'under 14 rossonera, che gioca sotto la denominazione di ColleferroSegni, ha partecipato al "Super Challenge" di Treviso, uno dei più importanti tornei d'Italia per questa categoria.

«E' stato un onore per il nostro gruppo e per tutto il club poter partecipare a questa manifestazione - dice il coach rossonero Walter Tosco - Tra l'altro il torneo si è giocato nel centro sportivo della Benetton, uno dei più belli d'Italia, e noi siamo stati l'unica squadra del centro sud a poter vivere questa esperienza». L'Under 14 ha chiuso con un discreto 11esimo posto finale che ha soddisfatto Tosco. «I ragazzi si sono ben disimpegnati nonostante i tanti problemi fisici che stanno condizionando il gruppo. Addirittura nella mattinata di domenica abbiamo dovuto rinunciare a uno dei nostri atleti che si è svegliato con una infezione ad un ginocchio. Ma la squadra ha dato battaglia affrontando avversari blasonati con coraggio». Nel girone della prima fase, l'Under 14 ha ceduto al cospetto della Benetton, poi ha pareggiato contro Mirano e ha vinto contro Cogoleto, piazzandosi al terzo posto solamente per "colpa" di un'età media più alta rispetto all'avversaria arrivata a pari punti. Nella successiva fase ad eliminazione per conquistare il miglior piazzamento possibile, i ragazzi di Tosco hanno perso contro Conegliano Veneto e infine nella finale per l'11esimo posto hanno avuto la meglio contro Varese. «Ora cercheremo di recuperare qualche acciaccato durante questa sosta pasquale e poi inizieremo a preparare i successi impegni, tra cui quello del prossimo primo maggio quando parteciperemo a un nuovo torneo, stavolta a L'Aquila» conclude l'allenatore rossonero.

Intanto è stato un week-end molto importante pure per la serie B della Ldm Colleferro Rugby 1965 che ha piegato per 17-12 l'Amatori Messina tra le mura amiche: un successo che ha consentito alla prima squadra rossonera di allungare a +9 sulla Partenope ultima della classe. Un passo molto importante verso la permanenza in categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ldm Colleferro Rugby 1965, l’Under 14 bene al Super Challenge di Treviso. Tosco: «Un onore»

FrosinoneToday è in caricamento