Ldm Colleferro Rugby 1965, prosegue la campagna abbonamenti ideata dal club

Prosegue a ritmi spediti la campagna abbonamenti 2016-17 della Ldm Colleferro Rugby 1965. «Il presupposto importante dal quale ripartiamo – dice Roberto Benedetti, vice presidente rossonero nonché delegato all'impianto sportivo - è proprio quello...

Prosegue a ritmi spediti la campagna abbonamenti 2016-17 della Ldm Colleferro Rugby 1965. «Il presupposto importante dal quale ripartiamo – dice Roberto Benedetti, vice presidente rossonero nonché delegato all'impianto sportivo - è proprio quello di fare squadra con la nostra città perché l'impegno e la passione che tutti i ragazzi ci mettono sono nome della storia e della tradizione dei colori che indossano».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Va ricordato che da domenica il costo del biglietto per il singolo evento sarà fissato in sette euro (comprensivi di una birra omaggio da sorseggiare in club house), mentre gli abbonati avranno la possibilità di assistere agli incontri casalinghi di tutte le squadre del sodalizio rossonero di scena al "Natali" e, cosa importante ed esclusiva, potranno avere accesso all'utilizzo dell'impianto negli orari e giorni prestabiliti fino al mese di giugno 2016. Il costo unico a persona per il singolo abbonamento è di 50 euro: la tessera è acquistabile solo presso la segreteria del club negli orari di apertura programmati. «Un'iniziativa pensata per consentire davvero a tutti di sottoscrivere l'abbonamento dimostrando fiducia nei confronti dei nostri atleti» nota il direttore generale Gianluca Abbati. «Ci auguriamo di poter vedere al più presto un segnale forte da parte degli appassionati del nostro sport – ribadisce in chiusura il presidente Gianluigi De Vito -. Noi andiamo avanti, c'è un team di dirigenti valido e volenteroso. Il sostegno del pubblico può essere determinante quando, in campo, hai bisogno di una spinta in più per poter affrontare l'avversario».

Intanto c'è attesa per un evento ormai imminente. E' ancora top secret l'ospite d'onore (unica certezza è che si tratterà di un giocatore della Nazionale italiana) che terrà a battesimo il progetto "Meta fuori campo" che si svolgerà il prossimo sabato 29 ottobre a partire dalle ore 14,30 presso lo stadio "Natali". Un sabato all'insegna delle tre "esse": sport, sostegno e solidale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento