Ldm Colleferro Rugby 1965 (serie B), sfiorato il colpaccio con Paganica. Perna: «Gara equilibrata»

Ci ha provato la serie B della Ldm Colleferro Rugby 1965, ma alla fine la squadra rossonera si è dovuta arrendere per 16-23 nel match interno di domenica scorsa contro Paganica, squadra di alta classifica (attualmente è quinta, ma a soli sei punti...

Ci ha provato la serie B della Ldm Colleferro Rugby 1965, ma alla fine la squadra rossonera si è dovuta arrendere per 16-23 nel match interno di domenica scorsa contro Paganica, squadra di alta classifica (attualmente è quinta, ma a soli sei punti dalla capolista Civitavecchia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ragazzi di coach Giampietro Granatelli hanno giocato un ottimo primo tempo per poi calare leggermente alla distanza. «E' stata una gara equilibrata: nella prima frazione – racconta il dirigente Mauro Perna – la squadra ha chiuso in vantaggio per 13-3 realizzando due mete di mischia, poi c'è stata la reazione da parte gli ospiti che si sono confermati sicuramente come un team di livello. Inoltre noi dobbiamo sempre fare i conti con l'assenza di qualche infortunato e con un pizzico di esperienza che ci manca visto che il gruppo è molto giovane, ma nel complesso la squadra ha fatto una buona prestazione. Proprio all'ultima azione della partita, tra l'altro, abbiamo sfiorato una meta che ci avrebbe permesso di andare sul punteggio di parità». Il dirigente ribadisce un concetto che è ormai un "ritornello" da parte di tutto l'ambiente della Ldm Colleferro Rugby 1965. «Siamo fiduciosi che la squadra possa ottenere la salvezza nel campionato di serie B – dice Perna – Sapevamo che avremmo incontrato delle difficoltà in questa stagione, ma i giovani possono crescere solo giocando partite di un certo livello ed è quello che sta avvenendo in questa stagione». La Ldm Colleferro Rugby 1965 è attualmente terz'ultima, quindi in questo momento sarebbe salva: alle sue spalle rimangono il Reggio Calabria (la cui situazione societaria è nebulosa) e soprattutto la Partenope che ha due punti in meno dei rossoneri e sarà il primo avversario del 2017, il prossimo 8 gennaio. «Un successo sul campo dei napoletani potrebbe mettere una seria ipoteca sulla nostra salvezza – osserva Perna – Per questo coach Granatelli ha chiesto massima concentrazione e impegno a tutti i ragazzi nel periodo della sosta: bisogna arrivare pronti a quell'appuntamento, lavorando con professionalità in questi giorni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento