Locabiotal : Spray nasale ritirato dal commercio, provoca gravi reazioni allergiche.

L’Aifa, Agenzia Italiana del farmaco, ha ordinato il ritiro dal mercato dello spray nasale Locabiotal perché può causare reazione allergica. Così uno dei medicinali più utilizzati per combattere sinusiti, riniti e rinofaringiti finisce nell’occhio...

P1040359

L’Aifa, Agenzia Italiana del farmaco, ha ordinato il ritiro dal mercato dello spray nasale Locabiotal perché può causare reazione allergica. Così uno dei medicinali più utilizzati per combattere sinusiti, riniti e rinofaringiti finisce nell’occhio dei ciclone.

La decisione con la quale L’Aifa ha predisposto il ritiro del farmaco è arrivata dopo test specifici che hanno evidenziato la potenziale pericolosotià dello spray nasale Locabiotal. Sotto accusa la fusafungina, sostanza contenuta nel medicinale, in grado di scatenare pesanti reazioni allergiche nell’individuo a cui viene somministrata, seppur in modiche quantità. Di seguito la nota ufficiale, chiara e concisa:

La decisione è avvenuta a seguito di una rivalutazione da parte del Comitato di Valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza dell’EMA (PRAC), che ha concluso che i benefici di fusafungina non ne superano i rischi, in particolare per la possibile insorgenza di gravi reazioni allergiche

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli effetti benefici della fusafungina sulle infezioni delle vie respiratorie sarebbero infatti minimi e comunque molto più bassi risperto ai rischi, invece piuttosto consistenti, di scatenare nel soggetto in cura con Locabiotal una serie di reazioni allergiche. In italia, così come in tutta l’Unione Europea, non sarà dunque più possibile acquistare il farmaco Locabiotal 50 mg/5 ml soluzione per via orale e nasale – flacone da 15 ml. Proprio per le sue proprietà anti-infiammatorie e antibiotiche, era questo uno degli spray nasali più utilizzati per il trattamento delle infezioni delle vie respiratorie aeree superiori. Da questo momento in poi invece sinusiti, riniti e rinofaringiti, tra i più comuni disturbi legati alle vie aeree, dovranno necessariamente essere curati in altro modo, si spera con un farmaco considerato sicuro e non potenzialmente a rischio per la salute di chi lo utilizza. Tra gli efetti collaterali del locabiotal, i sintomi più comuni delle reazioni allergiche: prurito e arrossamento della pelle ma anche difficoltà a respirare e naso chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento