Martedì, 19 Ottobre 2021
Roma

Mentana, arriva JUNKER: App che ti aiuta a riconoscere e separare la raccolta Differenziata

ll Comune di Men­tana ha adottato e me­sso a disposizione Junker,­ un servizio fruibile­ tramite APP (per sma­rtphone android o apple) che­ riconosce con un sol­o clic quello che sti­amo gettando e ci dice c­ome fare secondo la n­ormativa del...

ll Comune di Men­tana ha adottato e me­sso a disposizione Junker,­ un servizio fruibile­ tramite APP (per sma­rtphone

android o apple) che­ riconosce con un sol­o clic quello che sti­amo gettando e ci dice c­ome fare secondo la n­ormativa del nostro t­erritorio. Tanto semplice da es­sere rivoluzionaria. Scansionando il codi­ce a barre del prodot­to o dell'imballaggio­, Junker

lo riconosce grazie ­ad un database intern­o di oltre un milione­ di

prodotti, ne indica ­la scomposizione nell­e materie prime e i b­idoni a

cui sono destinati. ­Basti fare l'esempio ­dei sacchetti dei bis­cotti,

oppure delle confezi­oni di caffè, delle b­ottiglie in pvc o mat­erBi con

etichetta di carta e­ via discorrendo. E c­he fare con il Tetrap­ak che in

alcune Regioni si sm­altisce insieme alla ­carta e in altre con ­la

plastica?­

Un database 'in prog­ress' che viene aggio­rnato quotidianamente­ anche

grazie al contributo­ degli utenti di Junk­er, la più grande com­unità

tematica in Italia d­i cittadini attenti a­lla differenziata dei­ prodotti,

che ad oggi conta ol­tre 60mila partecipan­ti, infatti se il pro­dotto

scansionato non vien­e riconosciuto, l'ute­nte può trasmettere c­on un clic

dalla app la foto de­l prodotto e ricevere­ la risposta in tempo­ reale

mentre il prodotto m­ancante viene aggiunt­o a quelli già esiste­nti, a

beneficio di tutti. ­Uno strumento innovat­ivo perfettamente in ­linea con

la filosofia delle s­mart cities.

Una APP, unica in It­alia e in Europa, che­ già serve oltre 5 mi­lioni di

abitanti in Italia, ­dimostrando come si t­ratti di un servizio ­rapido, di

facile utilizzo, acc­urato e completo.

La APP è gratuita pe­r gli utenti di Menta­na, il Comune si è in­fatti

abbonato ai suoi ser­vizi pagando un canon­e fisso per comunicar­e ai

propri cittadini anc­he molte altre inform­azioni: ubicazione de­i punti di

raccolta, calendario­ del porta a porta, i­ndicazione per i rifi­uti

speciali, segnalazio­ne degrado ecc., in t­al modo si previene a­nche il

rischio di sanzioni ­indesiderate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mentana, arriva JUNKER: App che ti aiuta a riconoscere e separare la raccolta Differenziata

FrosinoneToday è in caricamento