menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Monterotondo ingresso comune

Monterotondo ingresso comune

Monterotondo, Del Ciello (SEL) difende l'operato dell'Assessore Foggia

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Non potendo, per regolamento, rispondere in Aula all’interrogazione presentata al Sindaco dai Consiglieri Cacchioni, Rolloni e Terenzi in merito alla vicenda del presunto “uso disinvolto” del cellulare di servizio da...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Non potendo, per regolamento, rispondere in Aula all'interrogazione presentata al Sindaco dai Consiglieri Cacchioni, Rolloni e Terenzi in merito alla vicenda del presunto "uso disinvolto" del cellulare di servizio da parte dell'Assessore Foggia, riporto di seguito quanto avrei detto in Aula.

In primo luogo voglio ringraziare il Sindaco per aver confermato la fiducia all'Assessore Foggia, in ragione del suo operato e della qualità del suo lavoro, che, attraverso la comunicazione e i contatti di prossimità che ha col territorio, ha consentito di mantenere e potenziare un eccellente livello di servizi di cui beneficiano centinaia di famiglie e in cui opera un numero rilevante di operatori.

La campagna denigratoria condotta dai 3 Consiglieri attraverso un manifesto, la cui veste grafica "simil-istituzionale" non riesce a coprire lo squallore dei contenuti di un attacco miseramente personale, ha forse l'unico pregio di darci la possibilità di interloquire ancora una volta con i cittadini per spiegare il lavoro che ruota intorno alla gestione dei Servizi Sociali. È vero. La quota del bilancio comunale dedicata ai Servizi Sociali è di circa 6 milioni di euro, che servono a fornire, in particolare ai sempre più numerosi cittadini svantaggiati, un gran numero di servizi estremamente articolati per tipologia. Di queste risorse, circa 2/3 NON sono risorse comunali, ma provengono da finanziamenti europei, nazionali, regionali e provinciali, la cui acquisizione non è né dovuta né scontata e presuppone un estenuante lavoro di progettazione, di cura della rete di rapporti, di relazione con i numerosi interlocutori e utenti. Lavoro di cui l'Assessore Foggia si è fatta

personalmente carico considerato che le esigue risorse umane del relativo Servizio sono totalmente impegnate in un complesso lavoro di minuziosa e dettagliata rendicontazione amministrativa. Se in questi anni è stata assicurata una regolare erogazione di servizi che garantissero, in un momento di pesante crisi economica, la tenuta della coesione sociale della nostra Comunità è stato, oltre all'uso

"disinvolto" del cellulare, anche grazie al lavoro che l'Assessore Foggia ha profuso nell'ambito delle Politiche educative, altra platea vastissima di famiglie ed operatori. Queste cose i colleghi Terenzi e Rolloni dovrebbero saperle, o nel caso così non fosse, se le potrebbero far spiegare dal Consigliere Cacchioni che, prima di approdare a sponde politiche a lui più consone, si è distinto da Assessore al Bilancio per il tentativo di tagliare poste in bilancio che riguardassero i servizi sociali. Al collega Rolloni non dovrebbe sfuggire la differenza tra strumenti di lavoro e privilegi di casta se ha sollecitato l'acquisizione di tablet e relative connessioni per Consiglieri, Assessori e Sindaco (spesa tra i 45.000 e i 120.000 euro), quali "indispensabili strumenti di lavoro". Indispensabile strumento di lavoro cui sicuramente va annoverata anche la richiesta del Consigliere Terenzi di avere una stanza ad uso esclusivo nel Palazzo comunale per "incontrare i cittadini con la dovuta riservatezza" (sic!). Non temiamo gli ignobili attacchi di questa opposizione che cavalca il clima anti-casta per nascondere la propria pochezza politica. Prendiamo atto e apprezziamo che ci sia un'opposizione intransigente, ma corretta e leale (M5S, Lista Federici). Per noi la politica consiste nell'utilizzare le

prerogative e gli strumenti che i nostri ruoli istituzionali legittimamente ci conferiscono, per il bene comune e per migliorare la qualità della vita della nostra Comunità. Su questo, e non sulle denigrazioni di 3 Consiglieri in cerca d'autore, vorremmo essere giudicati dai cittadini.

Roberto Del Ciello

Consigliere Comunale Sinistra Ecologia Libertà

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento