menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monterotondo, la pallavolo femminile in campo per la piccola Kristen. Vince la solidarietà

Domenica 19 aprile, presso il Palasport di Monterotondo Scalo, si sono svolte delle gare di pallavolo femminile, per raccogliere fondi destinati alle terapie della piccola Kristen, una bimba nata da parto gemellare e colpita, a solo 4 giorni dalla...

Domenica 19 aprile, presso il Palasport di Monterotondo Scalo, si sono svolte delle gare di pallavolo femminile, per raccogliere fondi destinati alle terapie della piccola Kristen, una bimba nata da parto gemellare e colpita, a solo 4 giorni dalla nascita, da un'emorragia cerebrale che le ha provocato problemi motori (la diagnosi, in seguito a risonanza magnetica, parla di Quadruplegia spastica).

Ad organizzare l'evento, l'Eretum Volley, nelle figure di Leonardo Paciaroni e Carmine Candela, con il patrocinio del Comune di Monterotondo.

Oltre alla squadra femminile dell'Eretum Volley, sono scese in campo le formazioni femminili dell'A.s.d. San Michele e l'I.c.s. Santa Lucia. Ad arbitrare c'era Paolo Pieroni. A guidare la squadra dell'I.c.s. Santa Lucia, formata dalle ragazze della squadra amatoriale mista nata a settembre, c'era l'allenatore Alessandro Fiore, che si è detto molto entusiasta di poter contribuire, attraverso questa realtà sportiva, all'evento benefico. A guidare, invece, le ragazze dell'A.s.d. San Michele c'era Andrea Bianco, molto soddisfatto di partecipare ad un'iniziativa benefica proprio sul territorio di Monterotondo Scalo, dove l'associazione parrocchiale si è sviluppata e intende portare avanti il suo obiettivo di socializzazione. Presenti alla manifestazione anche Kristen e la sua famiglia a fare il tifo sugli spalti.

La mamma Iualiana ci ha spiegato i grandi benefici derivati dalle settimane di terapia che Kristen ha svolto grazie al contributo di quanti l'hanno sostenuta finora.

"Durante le giornate di terapie riabilitative lavorava incessantemente dalla mattina presto - racconta la mamma Iuliana - si è impegnata moltissimo e i benefici si sono visti sia a livello motorio sia di espressione del linguaggio".

Con i fondi ricavati dalla partita benefica organizzata dall'Asd Eretum e dal Monterotondo Calcio, il 14 marzo, nonché con quelli raccolti in occasione della serata di beneficenza organizzata al cinema Mancini il 16 marzo, e con l'aiuto di tantissimi amici e sostenitori tra i cittadini, Kristen ha già potuto affrontare due settimane di terapie specifiche presso la clinica Adeli in Slovacchia, traendone, anche a detta delle insegnanti, notevoli miglioramenti.

Per chi volesse contribuire per continuare a permettere a Kristen di affrontare nuovi cicli di terapie, può farlo donando attraverso le seguenti coordinate bancarie:

CODICE IBAN IT62 Y076 0103 2000 0100 3423 728

INTESTATO A: COMAN ALEXANDRU, COMAN IULIANA CRISTINA.

VIA ALDO MORO 38 MONTEROTONDO 00015 ROMA.

https://aiutiamolapiccolakristen.weebly.com/

MR

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento