Monterotondo, molti appuntamenti per la giornata contro la violenza sulle donne

Contro la violenza sulle donne, ogni giorno, tutto l’anno. In occasione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” l’Amministrazione comunale promuove appuntamenti per sensibilizzare, diffondere e rinforzare esperienze e...

Porta_Garibaldi_di_Monterotondo

Contro la violenza sulle donne, ogni giorno, tutto l’anno. In occasione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” l’Amministrazione comunale promuove appuntamenti per sensibilizzare, diffondere e rinforzare esperienze e sinergie attive sul territorio.

Le iniziative, intitolate quest’anno “365 giorni contro la violenza sulle donne”, si terranno lunedì 24 Novembre. Alle ore 12 il Presidente del Consiglio Regionale Daniele Leodori, inaugurerà, nei locali dell’Istituto“Angelo Frammartino”, la mostra fotografica “Mai più” promossa dal Consiglio Regionale del Lazio. Saranno presenti il sindaco Mauro Alessandri e i consiglieri regionali Marta Bonafoni, Eugenio Patané e Simone Lupi, promotore della legge regionale n. 4/2014 “Riordino delle disposizioni per contrastare la violenza contro le donne in quanto basata sul genere e per la promozione di una cultura del rispetto dei diritti umani fondamentali e delle differenze tra uomo e donna”. Nel pomeriggio (ore 17, sala Consiliare di palazzo Orsini) si terrà invece un convengo a cui parteciperanno diverse realtà attive nel contrasto alla violenza sulle donne: servizi sanitari e sociali, scuole, centri antiviolenza e sindacati. Nell’occasione saranno illustrate le azioni coordinate dal Comune finalizzate a stabilire una condivisione di procedure operative in grado di attivare un circuito efficace per la rapida presa in carico delle donne vittima di violenza di ogni tipo (psicologica, economica, fisica e/o sessuale). I lavori del convegno saranno intervallati da letture tematiche curate da Stefania Cane e Gloria Rosati della coop sociale “Ricreazione”. Al termine spazio all’emozionante esibizione del coro “Eretum Jazz Singers”. «L’efficacia di misure di contrasto alla violenza sulle donne e di genere – afferma l’assessore alle Politiche sociali Anna Foggia – è determinata da un lato dal grado di integrazione tra l’azione di soggetti e servizi tra loro complementari, dall’altro dal livello di consapevolezza delle proporzioni e della diffusione di un fenomeno terribile. Basta dire che una stima approssimativa valuta in quasi sette milioni le donne tra i 16 e i 70 anni, vittime in Italia di abusi fisici o sessuali. Il lavoro che stiamo portando avanti a Monterotondo, che non a caso tra raccogliendo l’interesse di altri territori e di istituzioni di diverso livello, è proprio quello di insistere su questi due aspetti fondamentali, attraverso un consolidamento e un ulteriore sviluppo della rete integrata di soggetti, azioni e servizi per la prevenzione e il contrasto alla violenza, allo scopo di favorire l'emersione del fenomeno e supportare le donne nel momento della denuncia, il sostegno concreto e immediato alle vittime attraverso una presa in carico da parte dell’intero sistema, qualunque sia stato il primo interlocutore. «Si capisce perciò bene – aggiunge l’assessore alle Pari opportunità Alessia Pieretti – che la nostra adesione alla Giornata Internazionale non è una data di routine nel calendario delle iniziative istituzionali ma, al contrario, il segno di una presa di posizione precisa e convinta, l’occasione per illustrare il lavoro e i risultati concreti che stiamo ottenendo». «Riteniamo che la rete operativa in corso di sperimentazione – conclude il sindaco Alessandri – possa rappresentare un modello efficace, proprio perché in grado di attivare una presa in carico, immediato e completo, delle vittime o delle persone potenzialmente tali. Molto deve però essere fatto anche sul piano culturale, intanto contro quella sorta di disgustosa complicità morale con i violenti, molto più diffusa di quanto si immagina, e più in generale contro la pericolosa sottovalutazione del fenomeno soprattutto da parte degli uomini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Colleferro, passata l’euforia per Amazon e Leroy Merlin, arrivano i licenziamenti ed i dubbi sulla sostenibilità ambientale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento