rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Roma

Palestrina, bambina di 3 anni muore al secondo ricovero in poche ore

E’ a disposizione del magistrato, che ha ordinato l’esame autoptico, il corpo di una bambina di 3 anni di Colonna, prima ricoverata poi mandata a casa e nuovamente ricoverata e purtroppo morta per un attacco, sembrerebbe, di broncopolmonite...

E' a disposizione del magistrato, che ha ordinato l'esame autoptico, il corpo di una bambina di 3 anni di Colonna, prima ricoverata poi mandata a casa e nuovamente ricoverata e purtroppo morta per un attacco, sembrerebbe, di broncopolmonite fulminante.

Questi i fatti: nella mattinata di giovedì 1 ottobre, la bambina di 3 anni di Colonna, con evidenti difficoltà respiratorie, viene portata all'Ospedale "Coniugi Bernardini" di Palestrina, dopo una prima sommaria visita al pronto Soccorso Pediatrico i sanitari decidono che la piccola può essere rimandata a casa. Una volta giunta nella sua abitazione di Colonna i familiari si rendono conto che le condizioni della bambina peggiorano al punto che, di nuovo, nel primo pomeriggio, intorno alle ore 14, decidono di riportarla in ospedale e questa volta viene ricoverata e le vengono praticate le prime cure.

Purtroppo, nel giro di pochissime ore, la bambina muore ed i sanitari non riescono a salvala. Forse si è trattato di un caso particolarmente grave di broncopolmonite? Questa è la voce ricorrente all'interno dell'ospedale. Qualcuno però ha avvisato i carabinieri, che sono intervenuti e il magistrato di Tivoli, competente per territorio, ha disposto che sia eseguita l'autopsia sul corpicino per capire le vere cause della morte e soprattutto se ci sia stata negligenza da parte dei medici del nosocomio predestino.

Comunque il caso è stato aperto, e ne seguiremo certamente gli sviluppi di questo ennesimo caso di probabile malasanità?

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestrina, bambina di 3 anni muore al secondo ricovero in poche ore

FrosinoneToday è in caricamento