Palestrina, meningite; le rassicurazione del Sindaco: "ci vuole calma, nessun pericolo generalizzato"

A rasserenare gli animi dopo la vicenda della 14enne affetta da Meningite, ricoverata qualche giorno fa in ospedale, prima a Palestrina e poi a Roma, anche il sindaco Adolfo De Angelis: “si fa presente che è stata prontamente attivata la procedura...

A rasserenare gli animi dopo la vicenda della 14enne affetta da Meningite, ricoverata qualche giorno fa in ospedale, prima a Palestrina e poi a Roma, anche il sindaco Adolfo De Angelis: “si fa presente che è stata prontamente attivata la procedura di profilassi nei confronti delle persone più vicine.

Non esistono, invece, pericoli generalizzati e si invita la cittadinanza alla massima calma, specificando che non ci sono procedure sanitarie ulteriori. Un plauso va ai medici del pronto soccorso dell'Ospedale di Palestrina che, intervenendo tempestivamente, hanno consentito alla bambina di essere sottoposta a tutte le cure del caso. Ricoverata in terapia intensiva al Policlinico Umberto I di Roma è ora in costante miglioramento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Scontro frontale in via Appia, quarantenne muore sul colpo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento